,

Come stampare da iPhone e iPad utilizzando AirPrint

Collegare una stampante ad un iPhone o un iPad in pochi semplici passi utilizzando AirPrint o applicazioni di terze parti.

In molti pensano che non sia possibile stampare direttamente da iPhone o da iPad senza trasferire i contenuti su un Mac o su un Pc Windows. Questa è una vecchia leggenda metropolitana, in quanto i dispositivi Apple sono costruiti in modo da poter comunicare con le stampanti attuali.

Inoltre se avete a disposizione una stampante wireless, sarà un gioco da ragazzi stampare ogni sorta di documento, mail o pagine web dal vostro iPhone o iPad. Un gioco da ragazzi solo disponete di una stampante compatibile con AirPrint; ma non vi preoccupate esistono altre soluzioni  quelle stampanti non compatibili.

AirPrint consente di stampare facilmente documenti e foto di elevata qualità dal Mac, dall’iPhone, dall’iPad o dall’iPod touch senza installare software aggiuntivo.  Per usare una stampante AirPrint con la rete Wi-Fi, dovrete verificare che sia connessa alla stessa rete del dispositivo iOS o del Mac. Quindi, selezionando la stampante AirPrint da qualsiasi app preferita potrete avviare direttamente la stampa.

Stampare con AirPrint è molto semplice:

  • Assicuratevi che la stampante sia accesa e connessa al WiFi.
  • Ora scegliete cosa stampare in Mail, Safari, Note, Galleria fotografica o da qualunque altra applicazione disponga della icona per la condivisione dei file. Selezionatela e clicca su Stampa.
  • Vi ritroverete in una pagina chiamata “Opzioni di stampa”. La prima volta che si stampa dovrete selezionare manualmente la stampante.
  • Ora l’iPhone o l’iPad eseguirà una scansione per la ricerca. Selezionate la stampante AirPrint che desiderate utilizzare, scegliete il numero di copie e cliccate su Stampa.

Stampare utlizzando un software di terza parti:

Esistono davvero molteplici applicazioni in grado di stampare dove non esiste la compatibilità AirPrint, PrintCentral (a pagamento) e Printer Pro Lite sono tra le più gettonate. Dispongono di un browser che permette di vedere i file sul tuo iPhone o iPad. VI basterà installare un programma sul PC per permettere la connessione tra la stampante ed il vostro device, in modo da farli comunicare tra loro.

Oltre al software generico di terze parti, abbiamo a disposizione diverse applicazioni sviluppate dai grossi produttori di stampanti. Tra le più utilizzate abbiamo infatti Epson iPrint, HP ePrint e Xerox Print Portal.

 

Insomma è evidente che avete a disposizione diverse modalità per stampare direttamente dai vostri device mobili, quindi se la prossima volta un vostro amico vi dice non c’è modo di stampare direttamente da iPhone o da iPad, condividetegli questo articolo!

 

Scritto da Matteo Vismara

Tecnologicamente attivo, "addicted" a tutto ciò che si illumina e che produce codice binario, cresciuto a pane e tecnologia cercherò di tenervi informati sulle ultime novità spaparanzato su quel ramo del Lago di Como.

Commenti