,

Lo sgambetto di Google a Apple: YouTube su safari non va più in 4k

Google smette di utilizzare il codec h264 per i video in 4k su YouTube: viene escluso così Safari che non supporta il VP9 il codec di Google.

Ora YouTube su Safari arriva al massimo al Full HD: Google ha deciso infatti di non utilizzare più la vecchia codifica H264 iniziando a distribuire e caricare i video con il loro codec VP9, una mossa per spingere Apple d adottare un formato che ha sempre osteggiato negli anni.

Una scelta che inevitabilmente mette i bastoni tra le ruote ad Apple, che non ha mai appoggiato il codec di Google preferendo soluzioni come l’HEVC e l’H.264 stesso. Una questione che si trascina da tempo, fin dal 2010, quando lo stesso Steve Jobs giudicò il VP8 una copia mal riuscita e scritta male dell’H.264.

Da oggi chi vuole vedere un video in 4k dovrà utilizzare per forza il browser Chrome, Fireox oppure Opera, mentre chi utilizza Safari sia in versione desktop che mobile potrà guardare i contenuti a qualità ridotta.

Restano disponibili i vecchi contenuti già caricati, sempre che Google non dedica di cambiare anche quelli ricodificandoli.

 

Scritto da Matteo Vismara

Tecnologicamente attivo, "addicted" a tutto ciò che si illumina e che produce codice binario, cresciuto a pane e tecnologia cercherò di tenervi informati sulle ultime novità spaparanzato su quel ramo del Lago di Como.

Commenti