,

Nokia è tornata!

Nokia torna con un device Android, disponibile al momento solo per il mercato cinese

Lo so, molti di voi di saranno rimasti male con le passate politiche di Nokia e dopo la cessione della divisione Devices&Services a Microsoft.

Ma Nokia sorprende con un inaspettato quanto benaccetto nuovo device mobile. Scaduta ormai la clausola contrattuale con Microsoft che le impediva di produrre smartphone con il brand dell’azienda finlandese, Nokia presenta un dispositivo accattivante, disponibile purtroppo -almeno per il momento- solamente per il mercato cinese.

Il dispositivo monta nativamente Android 7 Nougat, ha un design molto interessante e curato, display da 5,5″ e vedere nuovamente il brand Nokia è una soddisfazione per gli occhi. Sotto la scocca troviamo uno Snapdragon 430, 4 GB di RAM ed una batteria da 3000 mAh. Grande importanza come da tradizione viene data alla fotocamera che è da ben 16 megapixel con flash LED dualtone.

Che dire, forse Nokia non è finita (come tutti noi, io per primo, pensavamo) ma si spera abbia ancora molto da dare.

Di seguito vi lasco la scheda tecnica con le caratteristiche salienti:

  • Display da 5.5 pollici FHD con vetro curvo Gorilla Glass 3, luminosità max 450 nit
  • SoC Qualcomm Snapdragon 430:
  • CPU octa-core (4x Cortex A53 @1.5 GHz + 4x Cortex A53 @1.2 GHz) a 64 bit
  • GPU Adreno 505
  • 4 GB di RAM LPDDR3
  • 64 GB di storage interno espandibile via microSD (max 128 GB)
  • Fotocamera da 16 MP con sensore da 1 micron flash dualtone LED, PDAF, e apertura f/2.0
  • Fotocamera anteriore da 8 MP con lente grandangolare a 84°, apertura f/2.0 e sensore da 1.12 micron
  • Batteria da 3.000 mAh
  • Scanner di impronte digitali frontale
  • Speaker stereo con doppio amplificatore e supporto a Dolby Atmos
  • Connettività dual SIM, LTE
  • Android 7.0 Nougat, personalizzato Nokia

 

Scritto da Daniele Salimonti

Ho 21 anni, sono un appassionato di ogni tipo di tecnologia, sempre alla ricerca di novità nel campo hi-tech. Studente universitario al Corso di Laurea in informatica.

Commenti