,

iPhone 8: inizio produzione prima del previsto

Apple avrebbe intenzione di anticipare la produzione del prossimo iPhone 8

Secondo la BlueFin Research, la produzione del nuovo iPhone 8 inizierà molto prima rispetto al passato, visto che Apple si aspetta un’altissima domanda e si vuole evitare il più possibile di avere problemi con l’approvvigionamento.

iPhone 8 (ancora non ci sono conferme sul nome) è senza dubbio uno dei terminali più attesi dell’anno. Apple con iPhone 7 e iPhone 7Plus ha mantenuto immutato il design, rimandando così di un anno il rinnovamento necessario e che tutti gli utenti si aspettano.

Con iPhone 7 e 7 Plus, Apple ha stravolto il suo ciclo di aggiornamento del design, rimandando di un anno il necessario rinnovamento di cui il terminale ha bisogno. Se infatti l’hardware non si discute, le linee del 2014 sono invecchiate molto più rapidamente di quanto accadeva in passato, come ad esempio con iPhone 4 e 5, e molti utenti hanno cominciato a sentire il bisogno di un rinnovamento già a partire dal 2015.

Già prima che venisse presentato l’iPhone 7, gli utenti chiedevano il cambiamento del design dello smartphone della mela. Adesso un aggiornamento del design lo si da per scontato. Questo elemento da solo potrebbe dare una grossa spinta alle vendite del prossimo iPhone, al punto che Apple, secondo i rumor emersi nelle ultime ore, sembrerebbe aver pianificato un avvio della produzione anticipato rispetto al solito

La produzione su larga scala di iPhone 8 potrebbe partire già dal trimestre di giugno (fonte BlueFin Research Partners); durante questo periodo si dovrebbe raggiungere un numero di iPhone pari a 48 milioni di unità, contro i 9 milioni attualmente in fase di realizzazione. Sempre secondo alle rivelazioni, l’aumento di produzione di iPhone 8 inciderà negativamente sulla produzione degli attuali iPhone 7. Apple sembrerebbe aver già iniziato a rallentarla per concentrarsi maggiormente sulla prossima generazione.

La probabilità di una produzione anticipata non vorrà dire che il nuovo modello verrà presentato prima rispetto al passato; la presentazione avverrà come di consuetudine nel mese di settembre. Sicuramente ci troviamo di fronte ad una mossa preventiva che permetterebbe ad Apple di migliorare la sua disponibilità di dispositivi già dal day one. L’avvio anticipato della produzione, inoltre, dovrebbe contribuire a scovare eventuali difetti che limiterebbero, di conseguenza, l’effettiva disponibilità del dispositivo.

L’introduzione di importanti novità dal punto di vista estetico, quindi l’adozione di un design abbastanza diverso da quello delle ultime 3 generazioni, potrebbe essere uno dei motivi che spinge Apple ad adottare questo tipo di strategia, in modo da evitare una produzione affrettata e concentrata in pochi mesi.

Non ci resta che attendere nuovi rumours.

Scritto da Giulio Antenucci

Amo la musica, mi mette di buon umore. Appassionato di tecnologia: #APPLE addicted; amo essere sempre informato riguardo le ultime novità tecnologiche. Mi piace fotografare ed amo stare in compagnia davanti una birra

Commenti