,

Come sapere chi chiama senza guardare lo schermo dell’iPhone

Tre diversi metodi per sapere chi chiama su iPhone senza guardare lo schermo

Quante volte siamo impegnati nel fare altro e non riusciamo a sapere chi ci chiama? Magari siamo al computer, alla guida, o in altre faccende; risulterebbe comodo sapere chi ci chiama senza dover prendere il nostro smartphone per guardare lo schermo.

Di seguito vi mostriamo una piccola guida su come poter sapere chi sta chiamando senza dover necessariamente guardare il display; esistono tre modi:

  • Siri
  • Suoneria personalizzata
  • Vibrazione personalizzata

 

Siri

Siri è, sicuramente, il metodo più efficace per sapere chi ci sta chiamando senza guardare lo schermo. L’assistente vocale di Apple è in grado di pronunciare il nome di chi ci chiama, in modo tale che si conoscerà sempre il nome del proprio interlocutore, senza dover guardare il display. Di default questa opzione è disabilitata; per attivarla è sufficiente recarci in Impostazioni->Telefono->Leggi nome chiamata e scegliere tra le opzioni quella che fa per noi:

  • Sempre
  • Cuffie e Auto
  • Solo cuffia.

Da sottolineare che scegliendo la prima opzione Siri annuncerà il nome di qualsiasi chiamata in entrata, salvo che il terminale si trovi in modalità silenzioso. Con le altre due scelte, invece, sarà possibile chiedere a Siri di effettuare l’annuncio solo quando si utilizzano cuffie, o quando oltre alle cuffie si collega il proprio iPhone a sistemi esterni, come l’utilizzo in auto.

Con l’opzione “Sempre” ci sono vantaggi ma anche svantaggi. Riceveremo in modo chiaro e non equivoco il nome del chiamate, ma la stessa informazione sarà diffusa a tutte le persone che stanno nei dintorni.

Consiglio: evitate di rinominare un contatto in modo buffo per non essere presi in giro.

Suonerie personalizzate

La seconda possibilità è quella di impostare per ciascun contatto una diversa suoneria. Non sarà un sistema efficiente come l’annuncio di chiamata sopra indicato, ma assegnare una suoneria particolare a un contatto, permetterà di riconoscerlo anche senza guardare il display (questa è l’opzione che preferisco utilizzare).

Per ottenere il risultato sarà sufficiente entrare in Contatti selezionare un contatto e premere sul pulsante di modifica in alto a destra. Da qui scegliere la voce Suoneria ed assegnare di conseguenza una melodia particolare per quel determinato contatto. Mentre le chiamate dagli altri contatti avranno una suoneria unica predefinita, quel particolare contatto editato, avrà una suoneria differente. E’ possibile ripetere l’operazione per tutti i contatti desiderati.

Vibrazioni personalizzate

Questa scelta più originale anche se un tantino difficile da impostare e le vibrazioni potrebbero non essere efficaci come le suonerie. Vediamo come fare: per prima cosa apriamo Impostazioni->Suoni e abilitare la vibrazioni nelle chiamate in entrata.

Fatto ciò, sempre nella schermata Suoni, scegliamo Suoneria->Vibrazioni->Crea nuova vibrazione.  A questo punto possiamo creare, semplicemente eseguendo tap a schermo, un proprio schema di vibrazione. Terminato questo processo premiamo il pulsante Interrompi e successivamente salviamo per finalizzare la propria creazione.

Alla fine del processo di creazione possiamo assegnare un nome alla vibrazione personalizzata appena creata. Molto importante è, dopo aver finalizzato la vibrazione, selezionare il pulsante Default nel menu vibrazione, altrimenti il nuovo stile di vibrazione appena creato sarà applicato indistintamente a tutte le chiamate in entrata.

Una volta completata questa operazione, dobbiamo aprire l’app Contatti e selezionare il contatto cui assegnare la nuova vibrazione personalizzata. Scelto il contatto clicchiamo su Modifica->Suoneria->Vibrazione e da qui scegliamo la vibrazione che abbiamo creato in precedenza. Adesso, per salvare la scelta della nuova vibrazione si dovrà cliccare su Suoneria nell’angolo in alto a sinistra, e poi su due volte su Fine. Da questo momento, l’iPhone vibrerà in modo personalizzato per quel determinato contatto.

Voi quale dei tre metodi utilizzate? Fatecelo sapere nei commenti.

Scritto da Giulio Antenucci

Amo la musica, mi mette di buon umore. Appassionato di tecnologia: #APPLE addicted; amo essere sempre informato riguardo le ultime novità tecnologiche. Mi piace fotografare ed amo stare in compagnia davanti una birra

Commenti