,

Apple Pay più utilizzato di PayPal negli USA. Presto potrebbe arrivare in Italia

Negli Stati Uniti gli utenti utilizzano maggiormente Apple Pay

La società di consulenza Boston Retail Partners ha condotto uno studio che mostra come su 500 tra i principali esercizi commerciali degli Stati Uniti, Apple Pay sarebbe ormai accettato dal 36% degli esercenti negli Stati Uniti, sorpassando per la prima volta PayPal tra i sistemi di pagamento in mobilità più diffusi sul territorio.

Apple Pay

Guardando nello specifico il grafico possiamo notare come il il 22% dei commercianti che ancora non supporta Apple Pay lo farà entro i prossimi 12 mesi e solo l’11% lo farà entro i prossimi tre anni. C’è anche una porzione che rimane ancora scettica ed aspetta una chiara risposta dal mercato o una situazione più stabile.

PayPal scende dunque al secondo posto negli Stati Uniti, accettato dal 34% degli esercenti, più in basso troviamo il servizio PayPass di MasterCard al terzo posto con il 25% di diffusione, staccato di un solo punto percentuale da Android Pay (24%) che sembrerebbe poter fare un netto passo in avanti nei prossimi tre anni.

Samsung Pay, il metodo di pagamento offerto da Samsung, invece si ferma al 18%, sorpassato anche dallo stesso servizio di pagamenti proposto da Visa (Visa Checkout), posizionato al 20%.

Quali sono i fattori più critici per il successo di questa Tecnologia?

Sempre secondo Boston Retail Partners i fattori più critici per il successo di questa tecnologia, siano la sicurezza e la conoscenza. I consumatori non si sentono sicuri e non sanno ne come e ne quando utilizzare il pagamento attraverso smartphone; mancherebbe ancora l’informazione necessaria, magari presso i punti vendita, per fa sì che una transazione tramite un dispositivo mobile non risulti troppo complicata rispetto ai metodi tradizionali di pagamento, sia per il cliente che per l’esercente.

Notizia dell’ultim’ora: secondo quanto riferitoci da una fonte che al momento possiamo ritenere attendibile Apple Pay potrebbe fare il suo esordio in Italia il prossimo Marzo.

Al momento non abbiamo nessuna certezza su quali banche abbiano stretto accordi commerciali per utilizzare questa tecnologia. Non appena avremo un quadro più chiaro vi aggiorneremo in merito.

Adesso vi chiediamo cosa ne pensate voi di questa tecnologia e se, una volta arrivato in Italia, utilizzerete Apple Pay. Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte: iClarified

Scritto da Giulio Antenucci

Amo la musica, mi mette di buon umore. Appassionato di tecnologia: #APPLE addicted; amo essere sempre informato riguardo le ultime novità tecnologiche. Mi piace fotografare ed amo stare in compagnia davanti una birra

Commenti

  • stefano1993

    Vorrei sapere la fonte se fosse vero sarei la persona più felice al mondo ahahaha sperando che intesa San Paolo sia attiva fin da subito

    • Giulio

      Buongiorno Stefano purtroppo non possiamo rivelarti la fonte. Trattasi di una fonte vicina ad una banca italiana che non conferma ma nemmeno smentisce. Dobbiamo avere solo la pazienza di aspettare. Anche io come te sono in trepida attesa.

  • Giulio

    Di nulla…continua a seguirci per eventuali sviluppi.