,

Amazon Chime la risposta di Amazon a Skype

Amazon è pronta a lanciarsi nelle video conferenze con Amazon Chime

Arriva Amazon Chime: un nuovo servizio che le aziende possono utilizzare per le videoconferenze e la messaggistica istantanea.

Per Skype si prevedono tempi duri. La piattaforma più utilizzata per le chiamate di gruppo e le videoconferenze, sempre insidiata dalle molteplici applicazioni di messaggistica che integrano, sempre più spesso, chiamate e videochiamate, dovrà fare i conti anche con Amazon.

Vi starete chiedendo cosa c’entri Amazon.

A minacciare Skype da oggi c’è anche Amazon che ha appena lanciato il proprio servizio multi-piattaforma: Amazon Chime.

In una sola applicazione Amazon Chime punta a mettere a disposizione dei propri utenti tutti gli strumenti necessari per la collaborazione a distanza: sia nelle versioni desktop che mobile.

Nell’applicazione troveremo la possibilità di effettuare chiamate audio e video (singole e di gruppo), di avviare chat con i partecipanti, di inviare allegati e di condividere lo schermo del proprio dispositivo.

Chime risulta davvero un servizio molto competitivo; per esempio sarà l’applicazione stessa a chiamare gli utenti all’inizio di un evento e i ritardatari potranno avvisare gli altri partecipanti con una semplice notifica.

Disponibile per Windows, Mac, Android ed iOS, o direttamente da web con un periodo di prova gratuita che ci darà la possibilità di conoscere meglio il servizio e le sue molteplici funzionalità.

Scaduto il periodo di prova abbiamo tre possibilità di utilizzo:

  • utilizzare gratuitamente il piano Basic, che offre chiamate e chat fra sole due persone,
  • acquistare il piano Plus con più funzionalità ma limitato sempre a soli 2 utenti, prezzo 2,50 $/mese;
  • acquistare al piano Pro, completo di tutte le opzioni, ad un costo di 15 $/mese.

Per partecipare a una chiamata, gli utenti di Chime non dovranno digitare nessun codice PIN; Amazon riuscirà a garantire la sicurezza del proprio servizio grazie alla crittografia a 256-bit che viene utilizzato già sugli altri Amazon Web Services. Chime vanta anche la tecnologia a banda larga e la cancellazione di rumore per l’audio in chiaro.

Chime è un altro esempio di come i servizi di cloud computing di Amazon si siano evoluti in un Software as a Service (SaaS), in contrapposizione alla loro origine in cui erano principalmente di tipo Infrastructure as a Service (IaaS).

Cosa aspettate correte a provare questo nuovo servizio.

Fonte: Amazon

Scritto da Giulio Antenucci

Amo la musica, mi mette di buon umore. Appassionato di tecnologia: #APPLE addicted; amo essere sempre informato riguardo le ultime novità tecnologiche. Mi piace fotografare ed amo stare in compagnia davanti una birra

Commenti