,

LycaMobile e le SIM intestate ad utenti ignari

Come verificare se ci sono SIM LycaMobile a voi intestate

Se siete, o siete stati in passato clienti LycaMobile leggete attentamente questo articolo.

Nella trasmissione “Le Iene”, andata in onda ieri sera su Italia 1, la trasmissione Mediaset ha denunciato le attivazioni di SIM LycaMobile intestate ad utenti ignari.

In poche parole LycaMobile consegna schede SIM agli utenti anche senza aver preso i documenti di questi ultimi. Le schede sono già state pre-attivate utilizzando documenti di riconoscimento di altri utenti già clienti della compagnia.

La SIM già attivata può essere subito utilizzata per effettuare qualsiasi chiamata. E’ importante quindi sapere se ci sono altre SIM intestate a nostro nome, per evitare di finire in casini di qualsiasi genere.

Per chi fosse stato cliente LycaMobile sottolineiamo che è vostro diritto sapere se ci sono SIM intestate a vostro nome senza nessuna richiesta.

Vediamo le modalità:

Il servizio clienti multilingue di LycaMobile è attivo tutti i giorni dalle 9 alle 21 chiamando il numero gratuito 40322 dalle SIM LycaMobile. In alternativa è possibile contattare il servizio clienti al numero 0645212322 da altra linea o tramite posta elettronica [email protected]

E’ possibile compilare e inviare anche il modulo “Esercizio di diritti in materia di protezione dei dati personali” presente all’interno del sito del Garante della Privacy, da inviare a LycaMobile, titolare del trattamento dei vostri dati personali.

Si consiglia anche di inoltrare, per conoscenza qualsiasi comunicazione, anche al Garante della Privacy ([email protected]) e all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazione [email protected]

Nel caso LycaMobile non invia l’elenco richiesto, il consumatore può rivolgersi al Garante della Privacy per lamentare una violazione della disciplina in materia di protezione dei dati personali (art. 141, comma 1, lett. a) del Codice Privacy) e di richiedere una verifica dell‘Autorità.  E’ possibile inviare anche una segnalazione all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazione (AGCOM) che è l’organo che regolamenta i contenziosi. E’ possibile presentare una denuncia all’Autorità compilando il modulo D. Il modello D è lo strumento messo a disposizione dall’Autorità, per denunciare le violazioni della normativa vigente da parte degli operatori di telecomunicazioni e di pay tv.

In caso verifichiamo di possedere dei numeri di telefono da noi sconosciuti, dobbiamo richiedere immediatamente il disconoscimento della SIM al Servizio Clienti LycaMobile, in più segnalare tutto al Garante della Privacy per la violazione del Codice in materia di protezione dei dati personali (d.lg. 30 giugno 2003, n. 196) e per conoscenza, all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazione (AGCOM).

Se siamo in possesso della Posta Elettronica Certificata, è possibile inviare tutta la documentazione anche via PEC all’indirizzo [email protected] e, per conoscenza, a [email protected] (Garante della Privacy) e [email protected] (Agcom)

Scritto da Giulio Antenucci

Amo la musica, mi mette di buon umore. Appassionato di tecnologia: #APPLE addicted; amo essere sempre informato riguardo le ultime novità tecnologiche. Mi piace fotografare ed amo stare in compagnia davanti una birra

Commenti