,

Come ottimizzare Windows 10 (Parte 1)

E’ arrivato il momento di scoprire insieme come ottimizzare il nostro Windows 10

Ci sono alcune impostazioni in Windows 10 che offrono un aspetto migliore al nostro sistema operativo ma che penalizzano un po’ le prestazioni.
La prima operazione da fare è quella di eliminare i programmi che non utilizziamo e fare una semplice ed efficacia pulizia al nostro Windows 10 come spiegato in questa guida.

Se vi siete già preoccupati di eseguire una buona pulizia al vostro PC potete passare avanti col disabilitare gli effetti visivi e le animazioni.

Per disabilitare gli effetti visivi e le animazioni su Windows 10, ci rechiamo in una qualsiasi cartella e clicchiamo con il tasto destro del mouse sull’icona Questo PC che si trova nella barra laterale di sinistra e selezioniamo la voce Proprietà dal menu che ci viene visualizzato.

Nella finestra che si apre, clicchiamo sulla voce Impostazioni di sistema avanzate presente nella barra laterale di sinistra, ci rechiamo nella scheda Avanzate e poi clicchiamo su impostazioni relative agli effetti visivi.

Adesso avremo 3 opzioni;

  • Scelta automatica impostazioni migliori
  • Regola in modo da ottenere l’aspetto migliore
  • Regola in modo da ottenere le prestazioni migliori
  • Personalizza

A questo punto decidiamo se rinunciare ad un aspetto migliore avendo delle prestazioni migliori oppure rinunciare a delle prestazioni migliori in cambio di un complesso visivo decisamente migliore. Possiamo scegliere anche di far decidere al sistema che impostazioni abilitare, quest’ultimo lo farà in base al vostro hardware, mentre se siete persone un po’ più esperte potete decidere voi che voce abilitare o disabilitare.

In questa guida vedremo come disabilitare programmi e servizi all’avvio di Windows 10.

 

Scritto da Enzo De Simone

20 anni di pura passione per ogni tipo di tecnologia. Tutto il resto è noia!

Commenti