,

Wiko presenta i suoi top di gamma: WIM e WIM Lite

Dal MWC arrivano i nuovi top di casa Wiko: punto di forza le incredibili fotocamere!

Non poteva certo mancare Wiko al Mobile World Congress di Barcellona, ed ecco infatti i nuovi top di gamma dell’azienda francese, ovvero il WIM e suo fratello minore WIM Lite.

Wiko WIM ripone la sua forza nella doppia fotocamera con i suoi due sensori da 13 MP, entrambi dei Sony IMX 258, uno che si occupa di catturare la luce e uno tutti i dettagli di ombre e contrasti. L’immagine viene processata grazie alla nuova tecnologia Qualcomm Clear Sight, introdotta lo scorso autunno, che mira a ricreare il funzionamento dell’occhio umano per foto dalla qualità superiore. Inoltre troviamo anche una fotocamera anteriore da ben 16 megapixel.

Proseguendo nelle specifiche tecniche troviamo il nuovissimo Snapdragon 626 di Qualcomm e un display FHD da 5,5 pollici. Ecco tutti i dettagli:

  • Display da 5,5 pollici FHD 1080p
  • SoC Qualcomm Snapdragon 626:
    • CPU octa-core a 64-bit (8x ARM Cortex-A53 @ 2,2 GHz)
    • GPU Adreno 506
    • Modem LTE Cat. 6
  • 4 GB di RAM
  • 32 o 64 GB di storage interno (espandibile via microSD, max 128 GB)
  • Doppia fotocamera posteriore da 13 MP RGB + 13 MP BW, flash LED dual-tone, apertura f/2.0, Sony IMX258, PDAF, lenti 5P, filtro Optical Blue
  • Fotocamera anteriore da 16 MP con flash LED
  • Scanner di impronte digitali, NFC
  • Batteria da 3200 mAh con supporto alla ricarica rapida Qualcomm Quick Charge 3.0 (60 per cento di carica in 30 minuti)
  • OS: Android Nougat, personalizzato Wiko UI

Il fratello minore, WIM Lite, ha una fotocamera in meno ma troviamo sempre gli stessi sensori e la collaborazione con DxO e Vidhance per una immagine molto nitida e definita.

Ecco la scheda tecnica dettagliata:

  • Display LCD IPS da 5 pollici FHD 1080p
  • SoC Qualcomm Snapdragon 626:
    • CPU octa-core a 64-bit (8x ARM Cortex-A53 @ 2,2 GHz)
    • GPU Adreno 506
    • Modem LTE Cat. 6
  • 4 GB di RAM
  • 32 o 64 GB di storage interno (espandibile via microSD, max 128 GB)
  • Fotocamera posteriore da 13 MP, flash LED dual-tone, apertura f/2.0, Sony IMX258, PDAF, lenti 5P, filtro Optical Blue
  • Fotocamera anteriore da 16 MP
  • Scanner di impronte digitali, NFC
  • Batteria da 3200 mAh con supporto alla ricarica rapida Qualcomm Quick Charge 3.0 (60 per cento di carica in 30 minuti)
  • OS: Android Nougat, personalizzato Wiko UI

Entrambi i dispositivi saranno disponibili in Italia a partire da giugno, il primo a un prezzo di partenza di 399,99 euro nelle colorazioni Nero, bianco e oro, con finitura opaca, carbon e cromata per un totale di nove combinazioni. Il WIM Lite invece costerà 249,99 euro ed avrà solamente le colorazioni bianco e nero.

 

Scritto da Daniele Salimonti

Ho 21 anni, sono un appassionato di ogni tipo di tecnologia, sempre alla ricerca di novità nel campo hi-tech. Studente universitario al Corso di Laurea in informatica.

Commenti