,

Come funziona il Trova il mio iPhone

Guida su come utilizzare il Trova il mio iPhone

Avete acquistato da poco un nuovo iPhone e vi state chiedendo cosa sia e come funzioni il Trova il mio iPhone? Di seguito vi spiegheremo il suo funzionamento.

Questa funzione ci tornerà utile se dovessimo smarrire il nostro dispositivo o se qualcuno lo abbia rubato.

Dall’introduzione di iOS 7, Trova il mio iPhone include, su iPhone e iPad, anche una seconda funzione che si attiva automaticamente con l’attivazione della funzione di reperimento del dispositivo, si tratta di Blocco Attivazione. In pratica senza disattivare Trova il mio iPhone, diventa impossibile, non conoscendo la login e la password di iCloud, di effettuare quanto segue:

  • Disattivare Trova il mio iPhone sul dispositivo
  • Inizializzare il dispositivo
  • Riattivare e utilizzare il dispositivo

Se il vostro iPhone è stato perduto, chi lo trovasse o se ne fosse impossessato, avrebbe un cellulare che ogni volta che sarà acceso comunicherà la sua posizione. Non sarà neppure possibile ripristinarlo e riconfigurarlo per venderlo come un usato.

In primis per rintracciare il nostro iPhone da remoto dobbiamo abilitare i servizi di localizzazione su quest’ultimo.

Andiamo in quindi in Impostazioni di iOS, selezioniamo le voci Privacy e Localizzazione dalla schermata che si apre e spostiamo su ON la levetta relativa alla funzione di Localizzazione.

Come funziona Trova iPhone

 

Successivamente, accediamo alle impostazioni di iOS, selezioniamo l’icona di iCloud,  rechiamoci su Trova il mio iPhone e impostiamo su ON la levetta relativa all’opzione Trova il mio iPhone.

Spostando su ON anche la levetta relativa all’opzione Invia ultima posizione, l’iPhone comunicherà ad Apple – e quindi al servizio di localizzazione remota – la sua ultima posizione geografica nota prima che la sua batteria si scarichi completamente. Può essere utile per localizzare il telefono, o quantomeno avere un’idea chiara della sua posizione geografica, da spento.

Come funziona Trova iPhone

Una volta attivati i servizi di localizzazione, possiamo localizzare iPhone da remoto usando qualsiasi computer connesso a Internet. Vediamo insieme come.

Per primo iniziamo collegandoci al sito Internet di iCloud ed effettuando l’accesso utilizzando i dati del nostro ID Apple. Il servizio funziona su tutti i sistemi operativi e tutti i browser più diffusi, per accedervi non devi utilizzare per forza un Mac e/o Safari.

Successivamente, facciamo click sull’icona Trova iPhone, digitiamo nuovamente la password del nostro ID Apple ed entro qualche secondo si aprirà una mappa con l’elenco dei nostri dispositivi su cui sono attivi i servizi di localizzazione. Per visualizzare la posizione geografica del nostro iPhone, fai click sulla voce Tutti i dispositivi che si trova in alto e selezioniamo il nome del telefono dall’elenco che compare.

iCloud

Ora sappiamo dove si trova il nostro iPhone; se vogliamo possiamo comandarlo da remoto. Basta selezionare una delle icone che si trovano nel riquadro collocato in alto a destra: cliccando sull’icona Emetti suono possiamo far squillare l’iPhone in modo da attirare l’attenzione di chi si trova nei pressi dell’iPhone o recuperare più facilmente il device in caso non riuscissimo a vederlo.

Se invece clicchiamo sull’icona Modalità smarrito possiamo attivare la modalità smarrito; il nostro dispositivo viene bloccato con un codice personalizzato e mostra, nella sua lock-screen, un numero di telefono da contattare. Cliccando, infine, sull’icona Inizializza l’iPhone possiamo cancellare tutti i dati presenti sul “melafonino” e riportare iOS allo stato di fabbrica, operazione che però rende il telefono non più rintracciabile da remoto (quindi utilizzala solo nei casi disperati).

In caso non avessimo in computer a portata di mano possiamo rintracciare il nostro iPhone anche da un altro “melafonino” o da un iPad. Basta accedere all’applicazione gratuita Trova il mio iPhone che permette di avere tutte le funzioni del sito di iCloud sui dispositivi iOS.

Facile no? Continuate a seguirci per tante altre guide sul mondo APPLE e non.

Scritto da Giulio Antenucci

Amo la musica, mi mette di buon umore. Appassionato di tecnologia: #APPLE addicted; amo essere sempre informato riguardo le ultime novità tecnologiche. Mi piace fotografare ed amo stare in compagnia davanti una birra

Commenti