,

Quali opzioni sviluppatore conviene abilitare su android

le opzioni sviluppatore da attivare per poteniare velocità, grafica e prestazioni dello smartphone

Abbiamo visto recentemente come attivare le opzioni sviluppatore sui dispositivi android, in questa guida ci soffermeremo nel menù per capre quali sono le opzioni da attivare per incrementare le prestazioni dello smartphone.

 – Attivate 4x MSAA per migliori performance grafiche

Se siete dei videogiocatori Android di vecchia data e desiderate prestazioni maggiorate sul piano grafico, abilitando quest’opzione non soltanto otterrete animazioni più fluide e scorrevoli, ma anche performances analoghe nelle app OpenGL ES 2.0.

 – Forza rendering GPU

A partire da Android 4.0 il sistema operativo ha dedicato un intero processore per la resa degli oggetti grafici in due dimensioni; ciononostante non tutte le applicazioni possiedono un adeguato livello qualitativo, per cui si può rendere imperativo l’attivazione della voce “Forza rendering GPU“, posto nella sezione “Rendering con accelerazione hardware“.

 – Velocizzate (per finta) il vostro smartphone

La seguente Opzione sviluppatore non aumenta veramente la velocità dello smartphone, ma spinge l’utente a ritenere che le prestazioni siano aumentate tramite un’illusione ottica che agisce a livello grafico: disattivando o riducendo di molto le animazioni di app e transizioni, lo smartphone non aumenterà effettivamente le prestazioni, ma eliminerà il tempo a loro dedicato.

– Limitate i processi in background

Android è un sistema operativo particolare che non necessita di task killer per migliorare le proprie prestazioni: le app che vengono disattivate tramite la sezione multitasking non vengono chiuse definitivamente, ma piuttosto mantenute attive in background per consentire al device di consumare un numero di risorse minori qualora la stessa app venga aperta nuovamente in seguito.

 – Mettete a riposo le app più fameliche di memoria RAM

Grazie alle Opzioni Sviluppatore è possibile venire a conoscenza della quantità di memoria RAM occupata in tempo reale dalle applicazioni installate, visualizzare il numero di servizi attivi e scoprirequanta memoria viene effettivamente occupata dalle applicazioni e quanta invece viene fatta propria dal sistema operativo.

 – Abilitate posizioni fittizie, ma a vostro rischio e pericolo

Funzionalità rimasta nell’ombra per diverso tempo, la possibilità di abilitare una posizione fittizia su Android tramite le Opzioni sviluppatore ha destato interesse in seguito al rilascio di Pokémon GO – che ha portato migliaia di utenti all’utilizzo dei GPS spoofer, app per modificare la posizione.

 

Scritto da Matteo Vismara

Tecnologicamente attivo, "addicted" a tutto ciò che si illumina e che produce codice binario, cresciuto a pane e tecnologia cercherò di tenervi informati sulle ultime novità spaparanzato su quel ramo del Lago di Como.

Commenti