,

HiKam Q7 video camera per sorveglianza

Recensione per la video camera di sorveglianza HiKam Q7

Sorvegliare i luoghi a noi più cari è diventato ormai indispensabile al giorno d’oggi, troppi furti e tentativi di intrusione nei locali, in casa, negli uffici e nei negozi. oltre ad un comodo sistema d’allarme video sorvegliare le stanze è estremamente importante e anche un comodo deterrente contro i ladruncoli.

Oggi andremo a recensire la video camera HiKam Q7 per interni con la quale avremo una panomarica a 360 gradi della zona da sorvegliare assieme ad un comodo allarme a notifica su smartphone o via email quando il sensore di movimento rileva dei corpi.

CONFEZIONE

Package completo, al suo interno si trova inoltre un buon materiale che protegge l’integrità del prodotto durante la fase di spedizione assorbendo urti e cadute accidentali. Al suo interno troviamo la video camera, alimentatore con attacco europeo, una memoria micro sd da 8gb, antenna supplementare per le connessioni ai sensori di posizione e un supporto per il fissaggio a muro (compresi due fisher).

CARATTERISTICHE

Video camera da interno con sensore di prossimità (PIR), posizionato sotto il corpo ruotante
Cinque led che indicano: telecamera accesa, registrazione in corso, sensore “smart key”, luce di allarme e indicatore di connessione alla rete
Sotto i led troviamo il microfono
Nella parte posteriore troviamo:
– Presa per connettere l’antenna compatibile con sensori di movimento
– Presa LAN
– Presa per l’alimentazione elettrica
– Slot per la memoria micro SD
E ’inoltre presente l’antenna wifi

MATERIALI E UTILIZZO

La video camera è costruita con ottimi materiali, plastica robuste ma comunque non adatte ad ambienti esterni per via della mancanza della certificazione IP67 IP68. Il motore che aziona il meccanisco di orientamento della camera è silenzioso e preciso.
Per utilizzare la HiKam Q7 è necessario accoppiarla tramite app, scaricabile direttamente dallo store Android o iOS, applicazione molto semplice ma ricca di tante funzioni.
Sono disponibili quattro modalità di connessione:
– Prima modalità: Air link (wi-fi)
– Seconda modalità: via cavo collegando la telecamera mediante cavo ethernet al router.
– Terza modalità: scansionare tramite la telecamera di un codice QR
– Quarta modalità: inserendo manualmente l’ID della camera

Le altre funzioni dell’applicazione:
Tramite l’applicazione possiamo visualizzare l’ambiente grazie ad un motore situato all’interno della videocamera che ci permette una rotazione orizzontale di 360° e verticale di 120° utilizzando il controller sullo schermo del nostro smartphone.
Inoltre è presente il sensore di movimento, che una volta attivato ed abilitato l’allarme, farà partire la registrazione video solo se rileverà del movimento all’interno dell’ambiente dove è stata collocata la videocamera. Attivando ed abilitando l’allarme per il rilevamento dei rumori, possiamo far si che la registrazione parta quando il sensore percepisce dei rumori. Attivando questi allarmigli allarmi la video camera potrà inoltre inviare degli avvisi push al nostro dispositivo o eventualmente anche una email con allegati degli scatti per individuare l’intruso. Tutto questo sistema è gestito via cloud quindi anche in caso di scassinamento della video camera le immagini resteranno a disposizione.
La risoluzione del sensore è di 1,3 mpix che consente riprese massime in HD 720p (1280×720 pixel). La HiKam Q7 consente riprese anche al buio (di ottima qualità) grazie ai vari sensori infrarossi.

CONCLUSIONI

Pratica e di facile utilizzo ci consentirà di tenere sotto controllo gli ambienti quando siamo lontani, magari in vacanza, ed abbinata ad un sistema di allarme casalingo ci permetterà di individuare anche eventuali falsi allarmi. L’applicazione è veramente facile da utilizzare e il servizio clienti di HiKam è davvero cortese e sempre disponibile per eventuali problematiche.

HiKam Q7 link per acquisto su Amazon, eur. 84,00

Scritto da Matteo Vismara

Tecnologicamente attivo, "addicted" a tutto ciò che si illumina e che produce codice binario, cresciuto a pane e tecnologia cercherò di tenervi informati sulle ultime novità spaparanzato su quel ramo del Lago di Como.

Commenti