,

Il terminale di Linux arriva su Windows

La shell o bash di Linux approda su Windows in versione Beta con Anniversary Update

  • Svolta epocale dopo l’acquisizione di Canonical da parte di Microsoft che ha deciso di implementare questa fantasmagorica Killer-Feature per Geek il (Windows Subsystem for Linux in italiano Sottosistema Windows per Linux), che permettere di avere a che fare con la Shell di Ubuntu con anche la possibilità di installare programmi.

Terminale di Linux, come attivarlo

Vediamo insieme come attivare questa funzione il primo passo è andare nelle impostazioni di Windows 10.

                                                

 

Dopo cliccare su Aggiornamento e Sicurezza.

 

In seguito su Per Sviluppatori.

 

Infine cliccare su Modalità Sviluppatore.

 

aprire Pannello di Controllo.

                                     

 

Poi cliccare su Programmi.

 

e infine Attiva o disattiva le funzionalità di Windows.

Poi spuntare Sottosistema Windows per Linux.

                            

 

Infine cliccare Ok il sistema si riavvierà. Al primo accesso del sistema si presenta una finestra del Prompt dei Comandi che vi chiederà la conferma per installare la funzionalità digitando ‘s’ partirà il download che ci impiegherà diverso tempo a seconda della macchina e della banda disponibile al momento, finito di scaricare partirà l’installazione e pure questa ci impiegherà diverso tempo analogamente a prima.

Configurare il terminale di Linux

Conclusa l’installazione vi sarà richiesto l’immissione di un nome utente e di una password dopo di che non ci resta che avviare la Shell Linux che si chiama “Bash on Linux “.

Scritto da Davide Moro

Sono un ragazzo giovanissimo "tecnology addicted" pugliese precisamente di Ostuni, da quando ero piccolo già la tecnologia mi affascinava in tutti i suoi aspetti, alla fine è diventata una delle tante passioni che ho. E sopratutto mi piace condividerla con voi informandovi delle ultime notizie del settore.

Commenti

  • Fulvio C

    L’acquisizione è un pesce d’aprile ovviamente. Canonical non è stata certo comprata da Microsoft. Altro conto è bash su windows e pure con un suo suo senso. Una sorta di Wine al contrario utile agli sviluppatori per una maggiore integrazione dei due sistemi.