, ,

App per montare video dal cellurare: Adobe premiere clip

Adobe premiere clip un app per creare video dallo smartphone

Vi abbiamo illustrato qualche giorno fa le migliori app per montaggio video senza utilizzare il pc, Adobe Premiere Clip è una di questa, è un app per creare video gratis utilizzando direttamente il nostro dispositivo mobile, ovvero il cellulare o un tablet.

Adobe Premiere Clip come creare video

Adobe premiere Clip è tra le più famose app per montare video, disponibile per smartphone e tablet Android e iOS si dimostra completa ed efficace. L’app è inoltre gratuita, per l’utilizzo della sua versione di base che ci consente comunque di elaborare i nostri video gratis.

Per utilizzarla come app per montare video, dovrete prima di tutto creare un account gratuito sul servizio Creative Cloud di Adobe.

Per iniziare a creare un video, premete sul pulsante + che si trova nel menu in alto;  scegliete se modificare video e foto presenti sulla memoria del dispositivo, se realizzare nuovi video/foto in tempo reale registrandone uno sul momento, oppure se selezionare dei contenuti multimediali dalle librerie online di Creative Cloud, Adobe Lightroom oppure anche dal cloud Dropbox.

A questo punto, una volta che avrete selezionato il contenuto multimediale da importare, dovrete scegliere se modificare il video in forma libera aprendo direttamente l’editor di Premiere oppure se realizzare un clip automatico sfruttando la funzione di montaggio automatico integrata.

Nel secondo caso, l’app creerà in automatico un video, ordinando automaticamente i contenuti, applicando musiche di sottofondo e altri effetti di montaggio generici. In ogni caso, se non sarete soddisfatti del risultato finale, potrete sempre intervenire manualmente.

Gli strumenti di Adobe Premiere Clip per montare video

Selezionando lo strumento clip automatico avrete comunque a disposizione alcuni strumenti per la personalizzazione per montare ulteriormente il video. Potrete  utilizzare le icone per la personalizzazione situate nel menu in basso e avrete a disposizione il simbolo della musica per regolare e modificare la colonna sonora, il simbolo del metronomo per regolare la velocità del video e il simbolo di un quadrato per aggiungere nuovi video alla sequenza.

Selezionando invece la modalità forma libera, troverete ulteriori strumenti nel menu in basso come l’icona dell’obiettivo che serve a modificare luci, ombre ed esposizione; quella dell’altoparlante per regolare il volume e quella della tartaruga per modificare la velocità del video.

Una volta portate a termine tutte le attività di editing e post produzione potrete esportare  il filmato premendo sulla freccia all’interno di un quadrato, situata in alto a destra esportando il vostro filmato direttamente sulla memoria del dispositivo, condividendolo direttamente su YouTube oppure lo potrete salvarle online sul vostro account di Creative Cloud.

Scritto da Matteo Vismara

Tecnologicamente attivo, "addicted" a tutto ciò che si illumina e che produce codice binario, cresciuto a pane e tecnologia cercherò di tenervi informati sulle ultime novità spaparanzato su quel ramo del Lago di Como.

Commenti