,

Ecco Essential Phone lo smartphone di Andy Rubin

Il creatore di Android ha presentato il suo smartphone: Essential Phone

Andy Rubin ha presentato il suo primo smartphone: ecco Essential Phone 

Il progetto di Andy Rubin, creatore di Android, è audace e ambizioso, visto che prevede anche un ecosistema modulare. Essential Phone costa 699$ e ha un design con schermo edge-to-edge che avvolte tutta la parte frontale, lasciando un piccolo spazio per avvolgere la fotocamera anteriore.

Dalle notizie apparse in rete al momento sappiamo che Essential Phone sarà inizialmente disponibile solo negli Stati Uniti, per poi arrivare anche in Europa se le vendite saranno soddisfacenti.

essential-phone

Caratteristiche di Essential Phone:

A livello hardware, abbiamo un processore Qualcomm 835, 4 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. Il sistema operativo è naturalmente Android; a bordo è installata una versione “pulita” senza software legati al produttore . Lo Schermo LTPS con risoluzione QHD da 5.71 pollici con rapporto 19:10.

Parlando a livello estetico questo smartphone risulta molto pulito; non troviamo alcun tipo di logo o scritta, nemmeno nella parte posteriore. La scocca è realizzata in titanio e ceramica.

L’idea di Rubin è di creare un ecosistema modulare di accessori. Sarà ad esempio disponibile una camera a 360 gradi gestibile e collegabile direttamente al telefono, oltre ad un apposito dock di ricarica.

essential-phone

Essential Phone è privo di porta jack audio da 3,5mm, ma nella confezione è presente un dongle per poter utilizzare le cuffie con cavo. Il telefono integra un connettore magnetico, utilizzabile anche per collegare accessori audio.

Per quanto riguarda la fotocamera Essential Phone dispone di una doppia fotocamera posteriore da 13 MP, con la seconda lente utilizzata come teleobiettivo tramite sensore monocromatico, proprio come già visto sui P9 e P10 di Huawei. La fotocamera anteriore da 8 MP è in grado di catturare video 4K.

essential-phone

Si tratta quindi di un dispositivo potenzialmente molto interessante, sia per le sue caratteristiche che per l’idea di base.

Oltre all’ Essential Phone, Andy Rubin ha presentato anche Essential Home, uno speaker competitor di Amazon Echo dotato di display e gestibile tramite comandi vocali.

Sembra che ci troviamo di fronte ad un bel terminale; non ci resta che vedere i dati di vendita nel momento di uscita sul mercato statunitense. I nostri lettori cosa ne pensano? Fatecelo sapere nei commenti.

Scritto da Giulio Antenucci

Amo la musica, mi mette di buon umore. Appassionato di tecnologia: #APPLE addicted; amo essere sempre informato riguardo le ultime novità tecnologiche. Mi piace fotografare ed amo stare in compagnia davanti una birra

Commenti