,

Il medico di base diventa virtuale

Perchè fare la fila dal proprio medico di base se si può facilmente ottenere una diagnosi restando a casa propria?

Secondo un rapporto della American Medical Association è possibile rivolgersi ad alcuni siti affidabili, dove operano dottori qualificati, per risolvere problemi di salute di minore entità. In Usa tra i portali più gettonati del settore c’è MyNovant, www.mynovant.org.

Il sito ha raggiunto in pochi anni i 720 mila iscritti. Permette sia di prenotare visite con gli specialisti in carne ed ossa, sia di richiedere ricette ed auto-valutare il proprio stato di salute in base ad alcuni parametri.

Inoltre, consente di sottoporsi ad una visita virtuale, che può essere condotta tramite una serie di domande volte a chiarire ed approfondire i sintomi oppure in videoconferenza con il dottore di turno. Il 95% dei pazienti che ha optato per il checkup virtuale si è dichiarato soddisfatto, giudicando l’esperienza molto buona.

Queste visite hanno l’indiscusso vantaggio, per i cittadini Usa dove non esiste una Sanità pubblica vera e propria, di costare poco, all’incirca 30 dollari.

Scritto da Matteo Vismara

Tecnologicamente attivo, "addicted" a tutto ciò che si illumina e che produce codice binario, cresciuto a pane e tecnologia cercherò di tenervi informati sulle ultime novità spaparanzato su quel ramo del Lago di Como.

Commenti