,

LeakerLocker: Attenti a quelle due app!

McAfee lancia un nuovo allarme ransomware per smartphone Android in due app del Play Store

Gli esperti in sicurezza informatica dell’azienda statunitense McAfee, produttrice di software per il rilevamento di virus e malware su sistemi operativi mobili e desktop, ha lanciato recentemente un nuovo allarme ransomware sugli smartphone con a bordo il sistema operativo Android.

Questa nuova minaccia chiamata LeakerLocker, opera in maniera molto diversa dalla precedente minaccia ransomware di Android, WannaCry.

Il ransomware LeakerLocker è stato trovato all’interno di due app all’interno del Google Play Store, esattamente nelle app Wallpapers Blur HD e Booster & Cleaner Pro.

Queste due app una volta installate come comunissime app dal Play Store, attraverso un apposita funzione nascosta importarvano in un server remoto degli hacker dati riguardanti app, sms, rubrica, conversazioni facebook, dati delicati e privati, foto e successivamente richiedevano il pagamento di un riscatto di 50 dollari statunitensi entro 72 ore per la restituzione dei dati e la cancellazione dal server.

Se il malcapitato dovesse decidere di non pagare il ricatto, il gruppo di hacker dietro alle due applicazioni pubblicherebbero subito in rete tutti i dati dello smartphone colpito dal malware.

Il team di McAfee ha segnalato il tutto già a Google, che ha rimosso in maniera tempestiva le due app dal Play Store.

Ricordiamo a chi dovesse essere vittima di questo malware di non pagare assolutamente il riscatto, per non si è certi della restituzione dei dati e della cancellazione dal server.

Ecco la dichiarazione ufficiale di McAfee, tramite il suo profilo Twitter ufficiale:

Scritto da Stefano Santoro

Tutto ciò che riguarda hi-tech ed informatica mi ha sempre affascinato fin da piccolo, ho 20 anni e studio Informatica all'Università di Bari "Aldo Moro". Il mio sogno nel cassetto è fare della mia passione, l'informatica un lavoro; ma per ora mi fermo solo a condividere con voi questo nuovo, bellissimo ed inesplorato mondo che è l'informatica. That's me, enjoy it!

Commenti