,

Fontgate in Pakistan quando un font può mandarti in carcere

I font sono una di quelle cose a cui non si fa molto caso ma in questa vicenda il primo ministro Nawaz Sharif rischia di non essere scagionato a causa dell’uso del font Calibri

Il Fontgate che sta avendo luogo in Pakistan si è scatenato dall’accusa di accumulo di denaro illecito nei confronti del primo ministro Nawaz Sharif, anche se ci sono documenti che potrebbero scagionarlo solo che sono stati scritti nel font Calibri solo che è stato reso disponibile solo nel 2007.

Ma invece i documenti scagionanti recano data 2006, per cui si sospetta che siano falsi anche se il Calibri era già presente nelle versioni Beta di Windows Vista e Office 2007 ma quante possibilità ci possono essere che vengano usate versioni Beta di Software per documenti importanti?

Ci sono stati altri casi del genere come nel 2012 il Governo Turco accusò più di 300 persone di aver cospirato per compiere un colpo di stato sulla base di documenti che risalivano al 2003, che usavano il font Calibri non ancora progettato.

Un altro caso verificatosi nel 2005 costò il posto a Dan Rather noto giornalista della CBS e a parecchie persone del suo team per aver presentato dei documenti dattiloscritti con data 1973 cheimplicavano il presidente George W.Bush in uno scandalo riguardo al servizio militare, ma Dan non si accorse che i documenti usavano font proporzionali e virgolette tipografiche, che nel 1973 non esistevano.

Insomma tutta colpa di un font….

Scritto da Davide Moro

Sono un ragazzo giovanissimo "tecnology addicted" pugliese precisamente di Ostuni, da quando ero piccolo già la tecnologia mi affascinava in tutti i suoi aspetti, alla fine è diventata una delle tante passioni che ho. E sopratutto mi piace condividerla con voi informandovi delle ultime notizie del settore.

Commenti