,

È la fine di Paint su Windows? NO! Microsoft smentisce

Probabilmente tutti avrete letto che Paint sta andando in pensione dopo anni di onorata carriera. Ma fortunatamente Microsoft smentisce.

Ieri la mia bacheca Facebook si era trasformata in un necrologio, tutti che davano il triste annuncio: “Paint va in pensione dopo anni di onorata carriera, ADDIO”.

Ebbene rallegratevi perché a smentire la notizia è proprio Microsoft, annunciando che dal prossimo update semplicemente Paint non sarà più installato nativamente sul suo OS ma sarà possibile scaricarlo gratuitamente dal Windows Store.

MS Paint è qui per restare, avrà solo presto una nuova casa, nel Windows Store dove sarà possibile scaricarlo gratuitamente

Queste le parole del colosso di Redmond che rassicurano grandi e piccini, soprattutto la gente come me nata negli anni ’90 che da bambino apriva il PC e “giochicchiava” su Paint quando non si sapeva cosa fare.

Scritto da Daniele Salimonti

Ho 21 anni, sono un appassionato di ogni tipo di tecnologia, sempre alla ricerca di novità nel campo hi-tech. Studente universitario al Corso di Laurea in informatica.

Commenti