,

Aukey: recensione dello Speaker bluetooth portatile

Lo speaker Aukey, fornitoci dall’azienda, ci ha soddisfatto?

Aukey è una nota azienda che ci ha permesso di provare alcuni accessori per smartphone che ci hanno stupito per il loro prezzo ma sopratutto per la loro qualità in relazione al prezzo. Oggi vi parliamo di uno speaker bluetooth ideato e commercializzato dall’azienda. Scopriamo di cosa si tratta e come ci è sembrato in questa recensione.

Aukey Speaker – confezione e dotazione

Aukey

La confezione realizzata da Aukey è in cartone ed è molto minimale. Sul lato anteriore è raffigurata la cassa mentre sul retro sono presenti le specifiche tecniche. Al suo interno, oltre ad essere contenuto lo speaker di cui vi parleremo nel corso di questa recensione, è presente un moschettone per attaccare la cassa ovunque vogliamo, un libretto con le istruzioni, un cavetto Micro USB per la ricarica ed infine un cavo jack da 3.5 mm utile per ascoltare la musica senza Bluetooth.

La confezione è ottima e all’interno manca solo una pratica e comoda confezione da viaggio. Per il prezzo a cui viene proposto questo prodotto non è possibile pretendere di meglio, soprattutto se lo speaker non pecca per nessun altro aspetto ed è stato curato nei minimi dettagli.

Design

Aukey

Il design della cassa è molto bello e moderno ma i materiali utilizzati non sono i migliori in commercio. Nonostante questo l’azienda è riuscita a donarci con lo speaker una sensazione di qualità elevata. Il silicone risulta liscio al tatto e questo ci è molto piaciuto.

In alto è presente il logo dell’azienda, un tasto utile per rispondere ad una chiamata o terminarla ed i classici tasti per play/stop e regolazione del volume; Sul lato sinistro è presente un foro che ci permette di attaccare il moschettone; in basso sono presenti quattro piccoli piedini che ci permettono di godere di una certa stabilità quando si appoggia lo speaker su una superficie; sul retro troviamo il tasto di accensione/spegnimento, il foro per il jack audio da 3.5 mm ed infine una fessura utile per l’inserimento del cavo MicroUSB per la ricarica.

L’unica pecca che abbiamo riscontrato nella scelta del design riguarda l’utilizzo dei materiali che non sono di qualità elevata e questo permette allo sporco di attaccarsi molto facilmente.

Suono

Aukey

Il suono è ben bilanciato, i bassi sono prepotenti ma mai troppo eccessivi, oseremmo dire quasi al punto giusto per un ascolto senza precedenti all’interno della fascia di prezzo in cui si colloca questo speaker.

Il suono che la cassa riesce ad emettere è davvero potente, tanto che in alcuni punti durante la riproduzioni di tracce musicali ci ha dato la sensazione di una potenza non gestita al migliore dei modi. Il suono al massimo volume risulta leggermente gracchiante ma, abbassando la voce, non abbiamo avuto nessun problema. Questo genere di problema potrebbe essere causato anche dal tipo di traccia musicale. Va tenuto in considerazione il luogo in cui si sceglie di riprodurre le tracce musicali dato che c’è una differenza tra ambienti aperti ed ambienti chiusi, che ci hanno fatto preferire proprio questi ultimi.

L’azienda ha saputo coniugare qualità e potenza e questo lo ha dimostrato non solo il volume alto che distorce di poco rispetto alla concorrenza, ma anche i bassi forti e profondi. Insomma, non ci aspettavamo assolutamente questa qualità.

Batteria

Aukey

Un altro punto di forza che ci ritroviamo ad elencare è proprio la batteria. I tempi di ricarica sono eccessivi per il 2017 (circa 4 ore), ma bisogna tenere conto che lo speaker ha un’autonomia dichiarata di 14 ore e abbiamo avuto modo di verificare questo nel corso delle nostre prove. Ovviamente l’autonomia dipende da tanti fattori come il Bluetooth e il volume.

Conclusioni

In conclusione, possiamo ritenerci soddisfatti dello speaker che l’azienda ci ha gentilmente concesso per la prova e possiamo dirvi che siamo rimasti stupiti in positivo. Aukey ha scelto di commercializzare lo speaker su Amazon Italia ad un prezzo di 27,99 euro.

Commenti