,

Blackberry intenzionata a cedere la sua ROM Android in licenza

Secondo alcuni rumors Blackberry vorrebbe cedere in licenza anche la sua ROM Android

Blackberry sempre più pronta verso una società di software, secondo alcune indiscrezioni l’intenzione è di cedere in licenza anche la ROM Android Blackberry Secure ad altre aziende.

Al momento Blackberry cede già il suo software in licenza, insieme al marchio alle tre aziende: TCL, BB Merah Putih e Optiemus. 

Il Senior Vice President di Blackberry ha affermato di avere già una serie di contratti su cui si sta lavorando in questo momento e a breve di poterne annunciare alcuni. Blackberry ha raggiunto un raccordo con Optiemus per la distribuzione di Blackberry Secure in India.

Grazie a questa strategia di offrire il software in licenza Blackberry potrà fare profitti con Blackberry Secure ed anche altri software che hanno portato al miglioramento della sicurezza del software.

L’Economic Times afferma che Blackberry punterebbe oltre al mercato smartphone; con l’IoT che diventa ogni giorno più importante, la società avrebbe l’intenzione di creare una versione IoT di Blackberry Secure che comprende TV, indossabili ecc…

Bisogna ancora capire come Blackberry gestirà gli aggiornamenti dato che al momento l’aggiornamento delle patch di sicurezza per i dispositivi Blackberry è molto rapido, il problema potrebbe presentarsi per dispositivi non Blackberry.

Scritto da Davide Moro

Sono un ragazzo giovanissimo "tecnology addicted" pugliese precisamente di Ostuni, da quando ero piccolo già la tecnologia mi affascinava in tutti i suoi aspetti, alla fine è diventata una delle tante passioni che ho. E sopratutto mi piace condividerla con voi informandovi delle ultime notizie del settore.

Commenti

  • Federico

    Il rilascio delle patch di sicurezza sarà pure rapido, ma con il Priv hanno preso per i fondelli gli utenti lasciandolo a Marshmallow.

    • E mi sa che non è l’unica a lasciare modelli abbandonati a se stessi

      • Federico

        Con un solo aggiornamento credo sia stata la sola, una vera fregatura per i clienti che hanno speso una follia per il Priv.

        • Vero ma sono positivo entro l’anno magari arriva l’atteso update anche se in ritardo

          • Federico

            Dici che arriverà Nougat a fine 2017? io ci credo poco.
            La mia idea è che Nougat non sia stato rilasciato su precisa richiesta di TCL perchè se il Priv fosse stato portato avanti di uno step le possibilità di vendita del modestissimo K1 sarebbero crollate a zero.

          • Teoria che ci sta tutta, ma sappiamo che BlackBerry è famosa per rilasciare update in ritardo quando ormai l’utenza non se lo aspetta. Secondo me Novembre potrebbe essere un mese decisivo.

          • Federico

            Vorrà dire che ne comprerò uno ad Ottobre a 130 euro.
            Non che mi serva, solo per poter dire di aver avuto il primo ed ultimo BlackBerry Android.