,

Blackberry: ecco Juno e la nuova UX basata su Android Oreo

Blackberry Juno: un nuovo smartphone in arrivo?

Blackberry, in questa estate piena di rumors, era un po’ sparita dalle scene Leaked: ma oggi arriva una bella notizia per i Fan dell’azienda Canadese! Un utente di Reddit molto curioso, ha fatto una scoperta riguardo le prossime mosse dell’azienda Canadese.

Spulciando un profilo LinkedIn di un designer che lavora attualmente presso TLC, che ricordiamo è l’azienda produttrice degli smartphone BlackBerry,  ha individuato indicazioni e riferimenti ad uno Smartphone che l’azienda sta già sviluppando da qualche mese.

Nella descrizione infatti c’è scritto che ha provveduto a coordinare e sviluppare la UX legata al progetto Blackberry Juno.

Visto che che viene riportata la parola “progetto” e non “smartphone” al momento non si hanno indicazioni ufficiali che si tratta appunto di un nuovo dispositivo mobile per l’azienda Canadese; ma se ci rifacciamo al rumors dello scorso giugno, non vi è alcuno dubbio si parli di uno smartphone.

Blackberry-Juno-UX

L’azienda  sembrerebbe avere in mente di rinfrescare la sua interfaccia utente – che arriverà proprio con Juno – con qualche nuova features, come ad esempio:

  • Possibilità di far scomparire e comparire la tastiera virtuale in alcune situazione predefinite;
  • Una nuova App per la fotocamera ridisegnata e arricchita di funzioni software;
  • Un nuovo centro per la privacy che da la possibilità di selezionare e impostare nuove regole più profonde.
  • Possibilità di impostare una regola per nascondere automaticamente le foto scattate in Galleria;
  • Presente un file manager separato da quello standard per analizzare le cartelle private e nascoste.

Blackberry-Juno-UX

Dagli screenshot sopra riportati possiamo notare la nuova opzione attivabile chiamata Jolt. In poche parole, mentre la maggior parte dei produttori utilizza un approccio hardware per ricaricare la batteria in tempi più rapidi (Quick Charge di Qualcomm ad esempio inietta più corrente nella prima metà della ricarica) questa modalità potrebbe ottimizzare i tempi di ricarica intervenendo con un risparmio energetico (mentre lo smartphone è acceso) per fare in modo di ricaricare la batteria in tempi minori. Così facendo, la salute della stessa sarebbe esposta a meno carichi di corrente in entrata.

Al momento non si hanno novità per quanto riguarda Hardware, scheda tecnica e/o foto del terminale.

Quindi pare proprio che Blackberry stia sviluppando una nuova interfaccia utente (UX), magari modificandola per personalizzarla visto l’arrivo di Android Oreo.

Agli appassionati di BlackBerry non resta che attendere maggiori sviluppi al riguardo. Continuate a seguirci.

Scritto da Giulio Antenucci

Amo la musica, mi mette di buon umore. Appassionato di tecnologia: #APPLE addicted; amo essere sempre informato riguardo le ultime novità tecnologiche. Mi piace fotografare ed amo stare in compagnia davanti una birra

Commenti