,

Lenovo Yoga 720 anteprima IFA 2017

Lenovo Yoga 720 bordi ridotti, CPU Intel Core, e supporto a penna Wacom

Lenovo qui ad IFA 2017 ha rinnovato la sua gamma di convertibili tra questi c’è lo Yoga 720 un convertibile con un form-factor molto compatto peso 1,4 Kg e spessore 1,57 cm.

Non si tratta di un nuovo modello quanto l’evoluzione di precedente modello già mostrato al Mobile Word Congress 2017. 

Lenovo ha affinato il design di questo Yoga inserendo un display ancora più ampio grazie ad un sapiente lavoro di ottimizzazioni delle cornici, il display è da 12 pollici Full-HD con digitalizzatore Wacom e chiaramente alla penna omonima.

L’opera di rinnovamento effettuato da Lenovo su questo Yoga non si è fermata solo qui, anche i componenti hardware sono stati aggiornati difatti troviamo posto a processori Intel Core al posto dei Core M presenti nella precedente versione. I processori Intel Core consentono più potenza ma anche più calore da dissipare quindi lo Yoga non è più fanless. 

Le caratteristiche tecniche di questo Yoga 720 sono:

  • Processori: Intel Kaby Lake fino a Core i7
  • Display da 12 pollici o da 15 pollici 
  • Grafica Integrata nella CPU
  • Scheda Grafica: Nvidia GTX 1050 (opzionale)
  • Memoria: 8GB DDR4 con SSD PCI-E fino a 1 TB
  • Audio JBL

Lenovo Yoga 720 sarà disponibile nei colori Platinum Silver e Iron Grey con tastiera retroilluminata e Active Pen.

È presente anche un’altra variante la 520 che dovrebbe uscire in commercio insieme al 720 le caratteristiche tecniche sono:

  • Display 14 pollici IPS HD o Full-HD
  • Scheda Grafica Nvidia Geforce 940MX o Intel 620
  • Memoria RAM 16GB e hard disk meccanico fino a 1 TB o SSD fino a 512GB

Lenovo Yoga 520 sarà disponibile nei colori Onyx Black e Mineral Grey entrambi con tastiera retroilluminata. Il prezzo dello Yoga 720 è di 1099€ mentre per lo Yoga 520 parte da 600€ con disponibilità immediata.

Lenovo Yoga 720

Lenovo Yoga 520

Scritto da Davide Moro

Sono un ragazzo giovanissimo "tecnology addicted" pugliese precisamente di Ostuni, da quando ero piccolo già la tecnologia mi affascinava in tutti i suoi aspetti, alla fine è diventata una delle tante passioni che ho. E sopratutto mi piace condividerla con voi informandovi delle ultime notizie del settore.

Commenti