,

macOS 10.13: Scopriamo il nuovo file system di Apple

Scopriamo il prossimo file system di Apple APFS, tramite questo piccolo Q&A

macOS 10.13 denominato High Sierra è la prossima versione del sistema operativo dei Mac presentato al WWDC (Wordwide Developer Conference) di Apple lo scorso Giugno che verrà installata sui nuovi Mac presentati il prossimo 12 Settembre.

Tra le tantissime novità di macOS 10.13, troviamo il passaggio al nuovissimo file system APFS (Apple File System) che abbiamo imparato a conoscere bene già da iOS 10.3 su iPhone, iPod ed iPad.

Ma cos’è APFS e quali sono le novità di questo nuovo file system ideato da Apple?

APFS, acronimo che significa Apple File System è il nuovo file system ideato da Apple più moderno e performante che sostituisce il vecchio ed antiquato HFS+ non adatto più alle esigenze delle moderne macchine Apple.

APFS, introduce nuove novità per quanto riguarda la gestione dei file che risulta molto più veloce, stabile ed ottimizzata per i dispositivi su cui è installato un sistema operativo iOS, macOS, tvOS o watchOS.

L’Apple File System è stato ideato per i device che possiedono delle memorie flash a stato solido come un SDD ed implementa un sistema di copiatura dei file denominata Copy-On-Write oltre ad un sistema di cifratura dei file nativo.

Gli unici difetti di questo nuovo file system sono il mancato supporto alla normalizzazione Unicode nei nomi dei file come è già previsto in HFS+, che rende neccessario l’uso di API avanzatissime per ovviare ai problemi delle chiamate di sistema POSIX in presenza di caratteri non ASCII.

Che fine farà il vecchio buon HFS+?

Il buon caro vecchio HFS+ con l’avvento di APFS non sparirà del tutto da macOS, infatti sarà sempre disponibile per la formattazione di dispositivi esterni come HDD, Pendrive USB, schede SD/microSD ed altri.

Potrò decidere quale file system usare per il mio disco avvio?

Si durante la configurazione di macOS 10.13 sarà possibile decidere quale file system utilizzare tra il nuovo APFS o il vecchio HFS+, noi consigliamo di aggiornare il vostro disco d’avvio con APFS.

Se aggiorno il mio disco d’avvio a APFS perderò tutti i dati del mio Mac?

Assolutamente no. APFS convertirà tutti i file che sono presenti all’interno del disco d’avvio nel formato del nuovo file system senza bisogno di formattare il disco.

Quali sono i vantaggi di APFS rispetto al vecchio file system HFS+?

Il nuovo file system di Apple risulta più veloce, sicuro e stabile rispetto al vecchio file system adottato da Apple.

La mia memoria verrà migliorata con il nuovo file system rispetto a quello vecchio?

Si la memoria del tuo disco rigido verrà miglionata grazie ai nuovi algoritmi che permettono al nuovo file system di ottimizzare i file comprimendoli maggiormente e liberando più memoria dal nostro disco.

Dov’è già installato APFS?

APFS è il file system di default di iOS 10.3 ed è disponibile per tutti gli iPhone, iPod ed iPad compatibili con iOS 10.

Può essere già usato l’Apple File System anche se ho un Mac aggiornato con una versione precedente a macOS 10.13 High Sierra?

Al momento macOS 10.13 è disponibile in versione beta per sviluppatori e beta pubblica, se possedete un Mac con sopra installato macOS Sierra 10.12 è possibile formattare le propri dispositivi esterni come pendrive usb, schede microSD, HDD esterni ecc attraverso l’uso dell’app nativa di macOS “Utility Disco” dove sarà possibile scegliere il nuovo file system.

Per altre informazioni su macOS 10.13 High Sierra e altre notizie dal mondo Apple tenevi collegati al nostro blog e ai nostri canali social con gli hashtags:

#Staytech #Staytuned #Staytechzoop

Buona reazione! 😀

Scritto da Stefano Santoro

Tutto ciò che riguarda hi-tech ed informatica mi ha sempre affascinato fin da piccolo, ho 20 anni e studio Informatica all'Università di Bari "Aldo Moro". Il mio sogno nel cassetto è fare della mia passione, l'informatica un lavoro; ma per ora mi fermo solo a condividere con voi questo nuovo, bellissimo ed inesplorato mondo che è l'informatica. That's me, enjoy it!

Commenti

  • Denil Emaldi

    Esiste una data ufficiale per il rilascio della versione definitiva? Sto usando la beta ma sembra manchino alcune implementazoni.

    • Stefano S. Santoro

      La versione Golden Master di macOS High Sierra 10.13 dovrebbe uscire in concomitanza con iOS 11, watchOS 3 e tvOS 11 domani 12 Settembre alla presentazione dei nuovi iPhone. Non sappiamo se Apple con la nuova versione di macOS si comporterà come l’anno passato che ha posticipato il rilascio del nuovo aggiornamento agli utenti Mac a causa dei server intasati dalle troppe connessioni. Sei hai una versione beta di macOS High Sierra 10.13 Developer o Pubblica comunque dovresti ricevere la versione definitiva del software prima degli utenti che non hanno installato la beta, quindi la data di rilascio per chi ha la versione beta di questi sistemi operativi dovrebbe essere proprio domani. Per quanto riguarda le mancate implementazioni pensiamo che Apple stia lavorando per implementarle in un futuro aggiornamento anche perché la versione 10.13 High Sierra porta solo modifiche sotto il cofano di macOS e miglioranti vari al sistema. Perciò non ci sono grandissime novità.

      • Denil Emaldi

        Grazie, dalla documentazione in rete personalmente trovo più interessanti le correzioni rispetto ai vari stravolgimenti, anche se ammetto che le info sulle directory preannunciate, non vitali ma sicuramente comode, me le sarei aspettate già nella beta.
        Non ho trovato riferimenti al 12/09 speriamo bene.

        • Stefano S. Santoro

          Comunque se tu usi ora una versione beta di macOS 10.13 High Sierra stai certo che stasera o domani mattina massimo riceverai in via predileggiata la versione Golden Master prima di tutti gli altri, anche io sul mio MacBook Air ho installato la versione beta pubblica di macOS 10.13 e anche io sto attendendo con ansia l’aggiornamento ufficiale. Devo dire comunque che dalla prova della versione beta di questa nuova versione di macOS, Apple ha risolto moltissimi problemi e bug di macOS Sierra ed ora si può dire finalmente che è un sistema operativo desktop/laptop maturo.

          • Denil Emaldi

            ok vediamo un po

          • Questo aggiornamento porterà molta più fluidità al sistema, ne sono certo.

      • Denil Emaldi

        Al momento ancora nulla sul rilascio.. forse il 20/10