,

Facebook implementerà una feature in stile Tinder

Facebook sta testando una nuova funzionalità  sulla falsa riga di Tinder l’app di incontri che garantisce l’anonimato fintanto che ambo le parti ne danno la conferma

Tinder è la miglior app per incontri hot del momento, le cosiddette one night stand ovvero una notte e via. Semplice e veloce una vera certezza è riuscita sin dal lancio a trovare 20 miliardi di compatibilità fra gli utenti iscritti che hanno concordato un incontro.

Il funzionamento di Tinder è il massimo della semplicità e pare che Facebook voglia trasformarsi in un app di incontri.

A rivelare questa funzionalità è stato Jacob Dubé che ha trovato una cosa strana nell’app di Zuckerberg, Dubé è stato invitato da una notifica che recitava all’incirca così:

Nomeutente e altri 15mila utenti potrebbero volerti incontrare questa settimana

Il servizio gli ha proposto foto di alcuni amici con cui si sarebbe potuto incontrare con la clausola che la risposta sarebbe stata anonima a meno che anche l’altro avesse risposto di si.

Sia l’interfaccia che le funzioni sono identiche, a quelle di Tinder per non parlare dalla parlare della particolare clausola introdotta da Tinder. 

Inoltre Facebook sa già se due utenti si conosco già rendendo la probabilità di matching più elevata rispetto a Tinder.

L’opzione pare che sia apparsa già ad alcuni utenti in Canada e Facebook ha già confermato, rilasciando un comunicato stampa che recita così:

La gente usa spesso Facebook per organizzare incontri con gli amici. Così stiamo eseguendo un piccolo test limitato sull’app per rendere l’operazione ancora più semplice. Adesso stiamo aspettando di ricevere il feedback dagli utenti

Pare che il test sia già partito in Nuova Zelanda e Toronto e non sappiamo se verrà esteso ad altri.

La funzionalità di Facebook non si basa solo su implicazioni passionali come la rivale Tinder, dal momento che la feature mostra anche utenti che vengono catalogati solo amici. 

Scritto da Davide Moro

Sono un ragazzo giovanissimo "tecnology addicted" pugliese precisamente di Ostuni, da quando ero piccolo già la tecnologia mi affascinava in tutti i suoi aspetti, alla fine è diventata una delle tante passioni che ho. E sopratutto mi piace condividerla con voi informandovi delle ultime notizie del settore.

Commenti