,

Ecco come funziona Face ID su iPhone 8

L’analista cinese Ming-Chi Kuo di KGI ha pubblicato informazioni dettagliate su come funzionerà il Face ID su iPhone 8

In un messaggio inviato agli investitori Ming-Chi Kuo conferma che il Face ID sostituirà il Touch ID come sistema di sblocco sicuro dei nuovi iPhone.

Niente più impronte digitali ma solo riconoscimento facciale 3D, il sensore di riconoscimento facciale si basa su quattro fondamentali componenti: un ricevitore di luce, un sensore di prossimità, una fotocamera e un trasmettitore di luce.

I moduli luminosi strutturati lavorano nello spettro dell’infrarosso e vengono utilizzati per raccogliere informazioni di profondità che vengono integrati insieme ai dati bidimensionali acquisti dalla fotocamera anteriore.

Utilizzando speciali algoritmi software tutti questi dati vengono combinati per creare un volto in 3D composito. 

Ricevitore e trasmettitore strutturati hanno dei limiti di funzionamento ottimale che si aggirano intorno ai 50-100 cm di distanza dai suddetti, il sensore di prossimità è in grado di eseguire calcoli in tempo reale.

I dati di questo sensore vengono utilizzati per mostrare avvisi sul display come l’iPhone è troppo distante o troppo vicino dal viso.

Il sensore di luce ambientale su iPhone 8 supporta la tecnologia di visualizzazione True Tone grazie alla quale migliorerà la resa dello schermo, oltre che la rilevazione del volto in 3D.

Secondo Kuo queste tecnologie combinate insieme, permetteranno di riconoscere velocemente qualsiasi volto in qualsiasi condizione e di evitare riconoscimenti poco sicuri come quello delle foto del proprietario. Inoltre afferma che tutti gli iPhone 8 avranno la parte frontale nera per evitare che la cornice superiore bianca sia visibile quando il display è spento.

Questa è l’animazione del Face ID scovata su iOS 11 GM

In fase di configurazione l’utente dovrà inserire il codice di sblocco per potere impostare il riconoscimento facciale. Nel caso l’attivazione di Face ID non andasse a buon fine si potrà sempre usare il codice.

Il sistema ci guiderà passo passo chiedendoci di guardare lo schermo e muovere la testa delicatamente in modo circolare 

come mostrato dall’animazione presa da iOS 11 spiega “ll Face ID funziona meglio quando vengono catturati tutti gli angoli del tuo viso“. In questa fase, il Face ID richiede due acquisizioni per carpire ogni dettaglio del volto”.

Il leaker Guilherme Rambo ha inoltre svelato come sarà il menu dedicato al sistema di sblocco, molto simile a quello attuale del Touch-ID: 

Ecco come funzionerà l’animazione di configurazione e ovviamente non mancheranno i vari suggerimenti forniti dal sistema tipo: Avvicina il volto!, Inclina la testa verso il basso ecc…

E anche possibile stoppare la configurazione del riconoscimento facciale con il sistema che sarà in grado di conoscere parzialmente il volto del proprietario, infine il dispositivo sarà in grado di determinare se state guardando il display.

 

Scritto da Davide Moro

Sono un ragazzo giovanissimo "tecnology addicted" pugliese precisamente di Ostuni, da quando ero piccolo già la tecnologia mi affascinava in tutti i suoi aspetti, alla fine è diventata una delle tante passioni che ho. E sopratutto mi piace condividerla con voi informandovi delle ultime notizie del settore.

Commenti