,

Windows Phone: TIM non supporterà più i pagamenti nel Windows Store

TIM ha deciso di dismettere i pagamenti delle app con lo smartphone per i pagamenti nel Windows Store

Anche TIM, come a pari di altri operatori offre un servizio di carrier biling, che permette agli utenti di effettuare acquisti all’interno dei vari store di applicazioni dei vari sistemi operativi utilizzando o il credito residuo presente sulla propria scheda o facendosi accreditare l’importo in bolletta.

Attualmente questo servizio è offerto oltre che da TIM, anche da Vodafone, Wind| 3 e PosteMobile.

Windows Phone 8.1 e Windows Mobile 10 cessano il supporto per TIM

TIM rispetto ad altri carrier italiani, ha messo la parola “fine” al supporto dei propri servizi di pagamento all’interno del Windows Store di Windows Phone 8.1 e Windows Mobile 10 chiudendo così di conseguenza i supporti ai due sistemi operativi della casa di Redmond.

Cosa accade ora per i clienti TIM che usano un terminale Windows Phone/ Windows Mobile 10

I clienti TIM che utilizzano ancora dei terminali Windows Phone 8.1/ Windows Mobile 10 non potranno più effettuare nessun pagamento attraverso l’uso della propria SIM.

In caso di acquisti in app, di acquisti di contenuti nel Windows Store, dovranno utilizzare una carta prepagata o una carta di credito.

Quando cesserà il carrier biling per i clienti TIM su Windows Phone e Windows Mobile

La data della cessazione del servizio di carrier biling all’interno dello store di Microsoft avverrà il 28 Settembre, i clienti hanno iniziato a ricevere un messaggio della effettiva chiusura del servizio sui sistemi operativi mobili Microsoft.

Windows Phone e Windows Mobile un sistema operativo per la nicchia

Il futuro dei sistemi operativi di Microsoft ahimé è purtroppo oramai già stato segnato da molto tempo, infatti, gli utenti che ancora si ostinano ad usare un terminale con a bordo Windows Mobile o Windows Phone sono appassionati o fan di quella piattaforma, e sono loro gli unici che tengono ancora accesa una flebile luce di speranza.

Purtroppo i gestori non sono molto convinti nel tenere attivi i loro servizi su queste piattaforme, e pian piano anche gli altri gestori seguirannno a pari passo le mosse di TIM riguardo al carrier biling su Windows Mobile e Windows Phone.

#Staytech #Staytechzoop

Buona reazione! 😀

Scritto da Stefano Santoro

Tutto ciò che riguarda hi-tech ed informatica mi ha sempre affascinato fin da piccolo, ho 20 anni e studio Informatica all'Università di Bari "Aldo Moro". Il mio sogno nel cassetto è fare della mia passione, l'informatica un lavoro; ma per ora mi fermo solo a condividere con voi questo nuovo, bellissimo ed inesplorato mondo che è l'informatica. That's me, enjoy it!

Commenti