,

Apple A11 Bionic: dentro c’è la prima GPU progettata da Apple

Per la prima volta dentro al processore Apple A11 Bionic di iPhone 8 e iPhone X troviamo una GPU monstre progettata da Cupertino

Ecco la GPU progettata interamente da Apple

Moltissime novità sono arrivate con iPhone 8 e iPhone X; tra queste, una delle più importanti, è sicuramente la presenza del processore Apple A11 Bionic; secondo l’azienda di Cupertino:

Il più potente e intelligente chip mai montato su uno smartphone

Questo system on a chip (SoC), ha un design della CPU a sei core con due core ad alte prestazioni più veloci del 25% e quattro core ad alta efficienza più veloci del 70% rispetto al precedente chip A10 Fusion impiegato negli iPhone 7.

Come spiegato da Apple un nuovo performance controller di seconda generazione è in grado di gestire tutti i sei core contemporaneamente, offrendo prestazioni fino al 70% superiori pur mantenendo la stessa autonomia.

Caratteristica molto importante è il fatto che il chip A11 Bionic integra inoltre una GPU progettata da Apple con un design a tre core che offre prestazioni grafiche fino al 30% più veloci rispetto alla generazione precedente. La potenza di questo elemento rende possibile funzionalità avanzate di apprendimento automatico, l’esecuzione di complesse app per la Realtà Aumentata e immersivi giochi 3D.

Apple aveva fatto sapere di non volere più sfruttare le GPU PowerVR di Imagination e di volere puntare su soluzioni proprietarie. Imagination aveva lasciato intendere che era impossibile produrre GPU senza violare sue proprietà intellettuali ma Apple è andata avanti per la sua strada, senza temere potenziali ritorsioni, e il risultato è la nuova GPU a tre core, che secondo Apple è fino al 30% più veloce di quella Imagination presente nel chip A10 Fusion.

A11-bionic-GPU-Apple

La creazione di una GPU “fatta in casa” consente ad Apple di ottimizzare l’hardware per sue specifiche necessità. Apple vuole processori e GPU ottimizzate per eseguire il motore di apprendimento automatico CoreML, in grado di elaborare velocemente dati per nuove funzionalità in arrivo per Siri, gestire grafica a 60fps, sfruttare appieno la piattaforma di Realtà Aumentata integrata in iOS 11 con l’ISP del processore che, ad esempio, esegue una stima in tempo reale dell’illuminazione. Senza contare l’ottimizzazione, anche questa integrata a livello hardware, per gestire l’intelligenza artificiale con algoritmi che ormai vengono impiegati nei compiti più disparati, da app e giochi fino ad arrivare alla fotografia e ai video.

Con l’arrivo di iPhone 8 e iPhone X è arrivata anche la conferma definitiva: Apple A11 Bionic è il primo processore in assoluto dotato di una GPU Designed by Apple e questo cambia tutto.

Scritto da Giulio Antenucci

Amo la musica, mi mette di buon umore. Appassionato di tecnologia: #APPLE addicted; amo essere sempre informato riguardo le ultime novità tecnologiche. Mi piace fotografare ed amo stare in compagnia davanti una birra

Commenti