,

Nintendo Switch: Trovato nel sistema un emulatore NES

Scoperto nel sistema operativo del Nintendo Switch un emulatore NES con un videogioco retrò

Sembra proprio che negli ultimi anni stiano tornando di moda tutti quei videogiochi e quelle console che hanno fatto la storia dei videogiochi, in modo particolare le console Nintendo, l’azienda giapponese fondata nel 1889 come casa produttrice di carte da gioco che negli anni ’70 del 1900 ha iniziato a diventare famosa per le proprie console e i propri videogiochi tra cui l’intrammontabile Super Mario & Luigi Bros, Donkey Kong, Leggend of Zelda, Pokemon e tanti altri titoli storici.

Cos’è il fenomeno del retrogaming

Il retrogaming è un fenomeno di questi ultimi anni che sta coinvolgendo tutto il mondo dei videogiochi e in particolare il mondo dei nostalgici delle vecchie console e dei vecchi videogames.

Il fenomeno ha origine già con i collezionisti d’antiquariato verso la fine degli anni ’90, che riuscivano grazie ad aste e ad alcuni intenditori e venditori specializzati nel settore dell’antiquariato, a comprare e a tenere per la loro collezione i primissimi videogiochi da sale giochi e le primissime console.

Intorno al 2000, il fenomeno del retrogaming comincia a colpire anche i nerd, che grazie a piattaforme di aste online come eBay, acquistano le console antiche a prezzi stracciati da gente ignara del vero valore economico e storico di quei oggetti che stavano vendendo. Così facendo, i nerd sarebbero diventati i nuovi antiquari e i nuovi collezionisti di videogames.

Nel 2010, si stimava che circa 2,5% della popolazione mondiale possedesse almeno una console precedente al 1988 e che la console più amata di sempre sia stata la NES (Nintendo Entertaiment System) dell’azienda nipponica Nintendo.

Nel 2016, Nintendo annunciò ad inizio anno il ritorno di una delle loro console più amate, la NES che inizio a vendere verso alla fine dello stesso anno.

Il lancio di una nuova NES più piccola dell’originale, con i giochi che l’anno resa famosa, e con tutte le tecnologie moderne all’interno, hanno fatto sì che questa console da retrogaming di Nintendo abbia avuto un notevole successo.

Trovato un emulatore di NES nel Nintendo Switch

È notizia fresca di un paio di giorni fa che un hacker è riuscito a violare il sistema operativo dell’ultima console di Nintendo, il Nintendo Switch, stando da quanto l’hacker abbia scritto su Twitter ha ritrovato all’interno del codice sorgente del sistema operativo un codice per un emulatore di NES con all’interno un file di un videogioco retro.

Adesso stando anche alle dichiarazioni ufficiali di Nintendo sulla nuova versione del NES Classic che uscirà nel 2018 e stando a quanto rivenuto dall’hacker ce l’aspettavamo quasi un emulatore per il retrogaming all’interno di una console Nintendo.

Da quanto riportato, il gioco in questione dovrebbe celarsi sotto il nome di FLOG, ma si tratterebbe di Golf, un gioco per NES risalente dal 1984.

L’hacker che ha fatto la scoperta, Yellows8, dichiara inoltre che l’emulatore è compatibile completamente con i Joy-Con di Nintendo Switch, cosa che non è mai accaduta fin ora con degli emulatori progettati da Nintendo nemmeno con Wii e Wii U.

Virtual Console di Nintendo

Ovviemente la presenza di quest’ultimo emulatore non dimostra nulla, ma più volte Nintendo ha annunciato una Virtual Console per lo Switch, che sia questo un punto di partenza per lo sviluppo di quest’ultima?

Noi vi terremo informati ed aggiornati sul nostro blog attraverso il nostro canale Telegram t.me/Techzoop e attraverso i nostri canali social Facebook, Twitter, Instagram e Google+.

Condividete i nostri articoli con gli hashtags

#Staytech #Staytechzoop

e non scordatevi di commentarli sia qui sotto che nelle nostre pagine social

Buona reazione! 😀

Scritto da Stefano Santoro

Tutto ciò che riguarda hi-tech ed informatica mi ha sempre affascinato fin da piccolo, ho 20 anni e studio Informatica all'Università di Bari "Aldo Moro". Il mio sogno nel cassetto è fare della mia passione, l'informatica un lavoro; ma per ora mi fermo solo a condividere con voi questo nuovo, bellissimo ed inesplorato mondo che è l'informatica. That's me, enjoy it!

Commenti