,

Microsoft: Non solo app anche hardware nel Microsoft Store

Microsoft è intenzionata a vendere non solo app nel suo store ma anche hardware

Abbiamo precedentemente parlato di come Microsoft di recente abbia deciso di cambiare il nome del proprio store di applicazioni da Windows Store a Microsoft Store.

La scelta di Microsoft di rinominare il proprio store non è una mossa così insensata ed azzardata, e vi spiegheremo il perché di questa scelta da parte della casa di Redmond.

Ma facciamo un piccolo passo indietro prima, innanzitutto, abbiamo visto nel precedente articolo come sia presente all’interno dell’ultima Insider Preview di Windows 10 Fall Creators Update (nome in codice Redmond3) il nuovo Store di Microsoft denominato Microsoft Store.

Oltre al software Microsoft venderà anche hardware

Alcuni utenti iscritti al programma Windows Insider, che hanno già scaricato l’ultima build di Windows 10 sia il proprio PC e sul proprio smartphone Windows 10 Mobile, ci hanno segnato la presenza all’interno del Microsoft Store anche alcuni prodotti hardware messi in vendita da Microsoft.

In modo particolare notiamo come sia possibile scegliere tra gli articoli smartphone, tablet 2 in 1, laptop, notebook, netbook e molto altro ancora.  Segno che la società di Redmond sta unificando il settore hardware e il settore software?

Di certo dobbiamo attendere comunicazioni ufficiali da Microsoft, ma a quanto sembrerebbe la società con sede a Seattle ha le idee chiare sulle politiche di vendita dei loro prodotti.

Perciò al momento noi attendiamo le dichiarazioni ufficiali di Microsoft e come sempre vi aggiorneremo in tempo costante sulla vicenda, e per non perdevi affatto alcuna nostra notizia, vi invitiamo ad iscrivervi al nostro canale Telegram e di seguire i nostri canali social Facebook, Twitter, Instagram e Google+ con gli hashtags:

#Staytech #Staytechzoop

Buona reazione! 😀

Scritto da Stefano Santoro

Tutto ciò che riguarda hi-tech ed informatica mi ha sempre affascinato fin da piccolo, ho 20 anni e studio Informatica all'Università di Bari "Aldo Moro". Il mio sogno nel cassetto è fare della mia passione, l'informatica un lavoro; ma per ora mi fermo solo a condividere con voi questo nuovo, bellissimo ed inesplorato mondo che è l'informatica. That's me, enjoy it!

Commenti