,

Sony rilascia un nuovo firmware per la sua A9

Sony, azienda giapponese d’importanza mondiale, rilascia un nuovo firmware per la sua A9 con vari miglioramenti nel reparto buffer e immagine.

Sony, azienda giapponese conosciuta per la bontà dei suoi prodotti, rilascia un nuovo firmware (versione 1.10) per la sua ammiraglia A9. Esso introduce alcuni bug fix legati soprattutto al buffer e ai problemi con schede SDXC e microSDXC, la possibilità di poter sfruttare l’eye af (funzione che riconosce la messa a fuoco direttamente sull’occhio del soggetto) anche con ottiche collegate tramite adattatore LA-EA3Sigma MC-11 e il Metabones (permettendo cosi anche di sfruttare la funzione con ottiche Sigma e Canon) e per finire un miglioramento della stabilizzazione interna e della qualità dell’immagine. La maggior adattabilità ad altre ottiche darà filo a torcere a Canon e permetterà a molti canonisti di poter passare a Sony con più tranquillità potendo utilizzare le loro ottiche passate con maggior elasticità (la funzione sarà poi introdotta anche per A7R II e A7S II). Non si vede traccia invece delle migliorie richieste dai clienti come l’Slog e il bug fix per lo “star eater” che sta causando problemi a chi scatta specialmente paesaggi con la presenza delle stelle. Si spera che Sony provveda a risolvere anche questi problemi nel minor tempo possibile, come d’altronde ha sempre fatto con i suoi prodotti.

Ecco il changelog ripreso direttamente dal sito ufficiale di Sony:

  • Supports “Eye AF” function for A-mount lenses via the LA-EA3 mount adapter
  • Fixes an issue where RAW files may disappear when SDXC or microSDXC memory cards are used in certain smartphones
  • Improves the image quality and overall stability of the camera

 

 

Fotografo in erba, amo comunicare con le mie immagini e parlare del mercato fotografico e tecnologico nelle loro più complete e disparate forme

Commenti