,

Recensione Drone POTENSIC F181DH

POTENSIC F181DH: un drone entry level…ma con stile

Il panorama dei droni entry level è assai ampio, varia da quelli di dimensioni piccolissime che stanno in una mano a quelli un po’ più grandi che ricordano le marche più blasonate che però hanno una sostanziale differenza di qualità ed ovviamente anche di prezzo!

Il prodotto di oggi è un drone dal prezzo medio-basso che appartiene alla categoria dei droni giocattolo dando comunque un assaggio di funzioni pro grazie anche ad un importante parco accessori.

Cosa c’è nella scatola – UNBOXING

Questo nuovo drone Potensic arriva in un cartone che contiene una valigetta che a sua volta contiene:

  • Drone F181DH di color blu elettrico
  • Telecomando da 2.4GHz (che necessita di 4 pile stilo non incluse)
  • Schermo LCD da 8GHz FVP con batteria da 500 mAh
  • Quattro batterie da 750mAh
  • Due motori di riserva
  • Scheda microSD da 4 giga di classe 6
  • Lettore di schede
  • Caricatore della batteria
  • Caricatore del monitor
  • 4 eliche di scorta
  • Due piedi d’appoggio
  • Manuale in italiano

CONSIDERAZIONI SUL PRODOTTO

La valigetta è davvero una cosa “stilosa” per questo drone. Arriva semi assemblato, ovvero basterà inserire i piedi d’appoggio e se volete i para eliche e si è già pronti a volare.

Il telecomando è dotato di monitor, la qualità video è appena sufficiente così come la qualità della videocamera da 2 megapixel sotto il drone. E’ possibile avviare la registrazione dal telecomando e i file saranno salvati sulla memoria microSD compresa nella scatola. Se volete effettuare riprese migliori vi consiglio di equipaggiarlo di una action cam da pochi euro.

Una volta abbinato al telecomando, il drone, è facile da guidare, e nonostante sia molto leggero risulta molto stabile. Io avendo po’ di dimestichezza non ho usato i paraeliche, in questo modo il drone mantiene un aspetto più bello ed aggressivo.  Molto bella la colorazione blu elettrico.

Tra le particolari funzioni vi è la funzione di sospensione dell’altitudineHover”  che permette di tenere il drone fermo in aria in modo da facilitarci le riprese aeree. Notiamo inoltre che si tratta di un drone FPV ovvero di un aeromobile pilotabile da remoto in grado di restituirci una visuale in prima persona.

L’autonomia è di circa 15 minuti, dipende anche da quante rotazioni di 360 gradi facciamo fare al quadricottero; poco male però dato che abbiamo in totale ben 4 batterie!

Il drone è ovviamente del tipo giocattolo adatto a principianti e a chi non ha molte pretese, fantastica la valigetta per il trasporto con stile ed in sicurezza.

Il video dell’unboxing e della recensione a cura di TechWorldAleAnt:

Condividete gli articoli e seguite TechWorldAleAnt sui social!

              

Sono un trentenne appassionato di informatica e tecnologia e mi piace provare nuovi prodotti. Amo computer e smartphone e tutta le serie infinita di accessori e gadget ad essi collegati. Non sono un tecnico, mi piace descriverli e portare la mia esperienza in merito all'uso quotidiano.
Mi piace il cibo, il calcio, le donne e le stelle.

Commenti