,

Fotocamera Google Pixel 2, alla pari con la concorrenza Apple?

Parliamo delle principali feature delle fotocamere dei nuovi Google Pixel indicandone le più importanti novità .

Google oggi ha presentato i suoi nuovi Google Pixel e ha deciso di puntare in maniera determinante sul fattore fotografico, elemento che nel passato era stato sempre un passo indietro rispetto alla concorrenza. I nuovi Smartphone incorporano un sensore da 12mpx con apertura di f/1.8, per la fotocamera posteriore, e uno da 8mpx con apertura da f/2.4 per la fotocamera frontale. I due sensore hanno una dimensione di 1/2,6 pollici con una particolare disposizione dei pixel che sembra permettere la creazione tramite software di una simulazione della profondità di campo con relativa sfocatura. La fotocamera posteriore sarà anche dotata di stabilizzatore ottico, utile sia in ambito fotografico che video, e di una messa a fuoco laser con tecnologia Dual Pixel con rilevamento di fase. Per quanto riguarda l’ambito video le due fotocamere garantiscono una registrazione in 4k a 30fps o FullHD a 120fps, per la posteriore, e un FullHd a 30fps per la frontale. La Google assicura che il suo software adibito all’ambito fotografico sia di grande livello e che possa permettere la creazione di ottimi file anche con scarsa illuminazione, infatti la stessa azienda ha lavorato, ad esempio, al miglioramento della sua modalità HDR+ che ora risulta essere più precisa e performante.

Insomma aspettiamo i primi test per poter decidere chi sia la regina del reparto fotografico degli smartphone e se la Google è riuscita a superare i già ottimi risultati di Apple e Samsung in tal senso.

Fotografo in erba, amo comunicare con le mie immagini e parlare del mercato fotografico e tecnologico nelle loro più complete e disparate forme

Commenti