,

Il marchio Surface verrà soppresso entro il 2019?

Secondo Canalys Microsoft non guadagna da Surface e quindi cesserà la produzione

Secondo quando riportato da Canalys, società di analisi dati, Microsoft non guadagna dalla sua divisione hardware, ed in particolare dal marchio Surface, concludendo che se non genera profitti perché continuare ad insistere con tali device?

Dopotutto ricordiamo che Satya Nadella, il CEO Microsoft, non si è fatto molti scrupoli già a sopprimere già la produzione di smartphone ed indossabili incentrando la sua strategia sulla produzione di sofware e servizi in cloud.

Ma non solo Canalys la pensa così, Gianfranco Lanci, uno dei top manager di Lenovo, concorda con questi ragionamenti, arrivando addirittura a prevedere la chiusura della divisione prima del 2019, magari anche meno. Marius Hass, di Dell, dice che quantomeno “rallenteranno un po'”. Lanci ha dichiarato:

Microsoft fa un sacco di soldi con il cloud, fa un sacco di soldi con Windows e Office, e perde un sacco di soldi con i dispositivi. Detta francamente, è difficile capire perché dovrebbero continuare a perdere soldi.

Beh’ che dire, è davvero la fine di Surface? I fatti sembrano però suggerire altro. Ricordiamo infatti che nell’ultimo anno Microsoft ha esplorato due categorie hardware tutte nuove – gli AiO e i laptop tradizionali – e ha presentato un apprezzato 2-in-1 di nuova generazione, il Surface Pro. Vedremo come evolverà la situazione.

 

Scritto da Daniele Salimonti

Ho 21 anni, sono un appassionato di ogni tipo di tecnologia, sempre alla ricerca di novità nel campo hi-tech. Studente universitario al Corso di Laurea in informatica.

Commenti