,

Umidigi C Note, piccolo prezzo grandi performance

Smartphone di fascia bassa a chi?

Come inquadrare questo Umidigi C Note? Allora partendo dal prezzo (139,99 euro) possiamo parlare di un terminale di fascia bassa, di un cinesone dalle caratteristiche hardware interessanti, ma non da top di gamma ovviamente. Però, almeno per quanto mi riguarda, da un terminale che contiene la parola “note” mi aspetto sempre qualcosa in più… vediamo se ne vale la pena.

UNBOXING – Cosa c’è nella scatola

La scatola di cartone contiene tutto il necessario, ovvero una pellicola, una graffetta per estrarre il vano SIM e una cover in silicone per il nostro smartphone. Ovviamente troviamo il cavetto USB per la ricarica (molto bello di colore rosso) e infine un adattatore da muro da solo 1A purtroppo.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE

Materiali: Lega completamente in alluminio
Colori disponibili: grigio / oro
Sistema operativo: Android 7.0
Lettore di impronte digitali: Sblocco in 0.1-0.3, funzione multipla
CPU: MTK MT6737T, Quad-core, Cortex-A53 + 1.5GHZ
GPU: ARM MALI-T720 MP2 600MHz
RAM: 3 GB
ROM: 32GB
Batteria: 3800 mAH / 4.35V
Carica veloce: PE + 2.5A / 1.67A (5V / 7V / 9V) 1.25A (12V)
Display: 5,5 pollici
Genere: SHARP Original IGZO (schermata Arc 2.5D)
Risoluzione: 1920 * 1080 pixel (fullhd)
Fotacamera posteriore: 13MP SAMSUNG S5K3L8, autofocus PDAF
Fotocamera frontale: 5MP GC5005
Connettività: 5) / 900 (B8) / 1800 (B3) / 1900 (B2)
WCDMA 900 (B8) / 2100 (B1)
LTE FDD 2100 (B1) / 1800 (B3) / 2600 (B7) / 800 (B20)
Schede SIM: 2 Nano SIM Card o 1 Nano SIM Card e 1 TF Card
Entrambe le slot SIM sono compatibili con 4G
Se utilizzati contemporaneamente, solo uno di essi può ricevere il servizio LTE e l’altro GSM.
Se utilizzati contemporaneamente, solo uno di essi può ricevere il servizio LTE e l’altro GSM. 
WIFI: 802.11 banda doppia a / b / g / n 2.4 / 5GHZ
Bluetooth: Bluetooth 4.1
GPS: integrato
Sensori: sensore G, sensore P, sensore L, accelerometro, bussola, giroscopio, GPS Glonass, scala Hall 
Notifiche LED: Sì
Dimensioni: 154,7×76,6×8,3mm
Peso netto: 166g
Certificazioni: CE / WEEE / SDS / UN38.3

La mia scelta è stata il color “oro” molto bello ed elegante. L’estetica di questo smartphone ricorda quella di tanti terminali in voga; difficile trovare un design originale e innovativo oggigiorno, d’altronde come si suol dire: “squadra che vince non cambia“. Osservandolo bene ricorda un po’ lo stile dei terminali iphone/meizu/hauwei.

E’ costituito interamente da lega di alluminio, pesa 170 grammi ed ha dimensioni di 154.7×76.6×8.3mm. Molto compatto e piacevole da tenere in mano. Le cornici sono presenti ma non lo rendono un padellone.

Il telefono è di per se molto fluido grazie ai sua 3 giga di ram ed al suo processore quad core. Applicazioni pesanti come ad esempio il “gestore delle pagine” girano bene senza impuntamenti o lag evidenti. Ovvio qualche ritardo c’è ma stiamo parlando sempre un uno telefono di fascia medio bassa.

Lo smartphone è dual SIM: è possibile inserire una nano SIM e una micro SIM ed al posto di questa possiamo inserire una micro SD per ampliare i secondo me già sufficienti 32gb di memoria rom.

La ricezione è buona, l’audio in chiamata è leggermente ovattato ma nulla di preoccupante.

La batteria è di 3800 mAh e mi ha permesso di arrivare anche a 36 ore di autonomia, comunque con un uso quasi stressante mi ha permesso di arrivare tranquillamente a sera. L’unica pecca è che la ricarica è lenta a causa dell’adattatore da solo 1 ampere presente nella confezione. Ci impiega circa 3 ore per passare da 0% a 100% di carica della batteria.

La fotocamera è da 13 MP, nulla di entusiasmante, si tratta di una fotocamera “spartana” che non mi ha emozionato. Le foto di giorno sono ok ma la sera emergono molti limiti. E’ comunque possibile regolare molte impostazioni.

Clicca qui per vedere una gallery di foto scattate con Umidigi C Note

Il telefono mi è piaciuto tanto: ottimo display ottimo design e fluidità. Difficile chiedere di più a questo prezzo. Per chi è pensato? Utilizzato come “secondo telefono” ovvero un “muletto” secondo me è il top. Se invece cercate un telefono principale molto contano le vostre aspettative e come utilizzate il telefono. Se non volete spendere una cifra il C Note può fare sicuramente al caso vostro!

PRO

-Prestazioni generiche nell’uso quotidiano.

-Display

-Dimensioni ridotte e qualità dei materiali

Prezzo

CONTRO:

-Fotocamera

 

Disponibile in due colorazioni gold e gray, clicca qui per vederlo.

Il video dell’unboxing e della recensione a cura di TechWorldAleAnt :

Condividete gli articoli e seguite TechWorldAleAnt sui social!

              

 

Sono un trentenne appassionato di informatica e tecnologia e mi piace provare nuovi prodotti. Amo computer e smartphone e tutta le serie infinita di accessori e gadget ad essi collegati. Non sono un tecnico, mi piace descriverli e portare la mia esperienza in merito all'uso quotidiano.
Mi piace il cibo, il calcio, le donne e le stelle.

Commenti