,

Adobe aggiorna i software CC per il video

I programmi di Adobe per i video dispongono adesso di strumenti nuovi e migliorati per i filmati a 360 gradi

Adobe prosegue lo sviluppo dei software della famiglia Creative Cloud in particolar modo per quanto riguarda il video a l’audio offre ai suoi abbonati una serie di novità interessanti partendo da  strumenti nel campo delle tecnologie più recenti, come la gestione dei video a 360 gradi.

Nell’ultima suite di Adobe Creative possiamo infatti trovare diverse novità, nel dettaglio:

 

Premiere Pro CC può finalmenteaprire più progettinello stesso istante,così il creativo può copiare parti di un lavoro in un altro; inoltre adesso si possono collegare al testo elementi grafici come rettangoli e cerchi, che adeguano in automatico le dimensioni e l’angolazione per contenere sempre le lettere. Gli strumenti per la gestione dei video a 360 gradi consentono ora di osservare la scena con un visore per la realtà virtuale, così si può verificare in tempo reale ogni zona dell’inquadratura.

After Effects CC consente ora di creare animazioni con la grafica comandata da dati numerici, una funzione comoda per preparare grafici che cambiano aspetto nel tempo, ad esempio. Inoltre si
può collegare un elemento grafico a un altro, così il primo segue il secondo quando si muove attraverso la scena, come una linea che si allunga e si accorcia per rimanere sempre collegata a due oggetti in movimento.

Audition CC, il software specializzato nell’elaborazione delle colonne sonore, adesso abbassa in automatico la musica quando una persona sta parlando e può regolare le dissolvenze in maniera
simmetrica.

Character CC, l’applicativo per l’animazione 2D in tempo reale partendo da un attore ripreso da un telecamera, offre una migliore sincronizzazione del movimento delle labbra e ingrandisce o rimpicciolisce la parte superiore quando l’utente si avvicina o si allontana.

Adobe Creative CC 2017 Download

Tutti i software della famiglia Creative Cloud li potete acquistare o scaricare in versione di prova dal sito ufficiale di Adobe.

Scritto da Matteo Vismara

Tecnologicamente attivo, "addicted" a tutto ciò che si illumina e che produce codice binario, cresciuto a pane e tecnologia cercherò di tenervi informati sulle ultime novità spaparanzato su quel ramo del Lago di Como.

Commenti