,

CleanBnB, la startup innovativa e made in Italy che semplifica la vita ai proprietari degli immobili

Vediamo insieme CleanBnB la piattaforma che aiuta i proprietari di appartamenti

CleanBnB è la piattaforma che toglie ai proprietari di appartamenti le incombenze legate alla gestione degli affitti di breve durata

Il mercato delle locazioni a breve termine sta prendendo sempre più piede anche in Italia: Milano, Firenze, Roma e Venezia sono le mete più gettonate. Aumenti ci saranno anche nelle località turistiche che vedranno probabilmente un’ulteriore crescita per le vacanze natalizie e i ponti di dicembre.

In questo contesto, sempre più dinamico, ci viene incontro CleanBnB, la startup innovativa e made in Italy che semplifica la vita ai proprietari degli immobili con servizi ad elevato valore aggiunto.

Chi ha provato a mettere un annuncio su portali come Airbnb o Booking.com sa che affittare un appartamento e gestire gli ospiti non è una passeggiata. Bisogna scattare delle belle foto, scrivere una presentazione convincente e rispondere in tempi rapidi alle tante richieste dei viaggiatori interessati. E poi è importante accogliere adeguatamente gli ospiti, aiutarli a raggiungere l’appartamento in caso di difficoltà, organizzare un check-in professionale e un check-out impeccabile. Lo sappiamo! Si tratta di un lavoro a tempo pieno che non tutti hanno voglia o tempo di fare. Eppure gli affitti brevi rappresentano una preziosa opportunità per i proprietari di casa perché garantiscono guadagni superiori a quelli di un contratto d’affitto tradizionale, senza vincolare l’immobile alla lunga durata di una locazione.

Qui si inserisce CleanBnB, la startup italiana nata a inizio 2016 dall’intuizione di Tatiana Skachko Francesco Zorgno oggi fra i principali player italiani nel settore degli affitti brevi. A fine giugno 2017 erano oltre 200 gli immobili del portafoglio gestito da CleanBnB, distribuiti su tutto il territorio nazionale. Un trend di crescita molto veloce che deve il successo alla sua formula differenziata di servizio. “La nostra offerta è semplice – racconta Tatiana Skachko, General Manager dell’azienda – e permette di coprire le principali città sia con il Pacchetto Full (servizio completo, inclusa la completa gestione operativa del soggiorno, gli adempimenti burocratici e la copertura assicurativa), sia le primarie località turistiche con il Pacchetto Base (gestione della visibilità dell’immobile, flusso di prenotazioni e revenue management)”.

CleanBnB-affitto-casa

Una gestione chiavi in mano di appartamenti da affittare per periodi brevi, dal contratto alla organizzazione di arrivi e partenze, passando per le pulizie e l’informativa sulla location e su cosa fare in città.

Come detto CleanBnB è una start up nata proprio per l’amministrazione di appartamenti nella nicchia, sempre più gettonata, dell’affitto breve. E punta a sostituirsi nella gestione quotidiana al proprietario, che spesso per evitare questo lavoro impegnativo arriva a rinunciare al reddito da locazione.

Come funziona CleanBnB

CleanBnB prende in carico un appartamento senza costi guadagnando. Una volta trovati inquilini per quell’appartamento CleanBnB tratterrà il 20-25% dal canone; così ci spiega Francesco Zorgno, socio-fondatore di CleanBnB. Il potenziale è decisamente ampio. A Milano, per esempio, il numero di notti al mese per l’affitto breve sale rapidamente da 12 a 18, con prezzi che si aggirano sui cento euro a notte ad appartamento (in genere di due posti letto).

Il Cliente ha a disposizione due Pacchetti: Pacchetto Base e Pacchetto Full

CleanBnB-pacchetti-disponibili

Sicuramente un grandissimo aiuto a chi dispone di un appartamento da affittare ma non trova il tempo per gestire gli annunci e gli affitti. Se avete a disposizione appartamenti e/o case da affittare, ma non avete tempo per la gestione degli annunci e degli affitti stessi affidatevi a CleanBnB! Cosa aspettate?

Scritto da Giulio Antenucci

Amo la musica, mi mette di buon umore. Appassionato di tecnologia: #APPLE addicted; amo essere sempre informato riguardo le ultime novità tecnologiche. Mi piace fotografare ed amo stare in compagnia davanti una birra

Commenti