,

Google Assistant ha una voce più naturale grazie alla tecnologia WaveNet

la tecnologia WaveNet porta una voce molto naturale su Google Assistant

Google Assistant ora può vantare una voce più naturale grazie all’incorporazione della tecnologia WaveNet di DeepMind.

DeepMind fu acquistata da Google nel lontano 2014, una startup innovativa che però non ha mai rilasciato sul mercato un vero e proprio prodotto. Ecco finalmente che i frutti di DeepMind sono maturi e pronti per essere immessi sul mercato.

google assistant wavenet

Grazie a WaveNet ora la voce di Google Assistant sembra molto più umana, la tecnologia è stata introdotta per la prima volta circa un anno fa e dopo numerosi test, è ora disponibile per tutti gli utilizzatori statunitensi e giapponesi.

Per tutte le altre lingue ci sarà da aspettare ancora, ma se volete provare la differenza della voce dell’assistente vocale di Google, con e senza tecnologia WaveNet,  potete trovare le registrazioni audio sul sito di DeepMind.

 

Scritto da Matteo Vismara

Tecnologicamente attivo, "addicted" a tutto ciò che si illumina e che produce codice binario, cresciuto a pane e tecnologia cercherò di tenervi informati sulle ultime novità spaparanzato su quel ramo del Lago di Como.

Commenti