,

Ulo: Il gufetto smart che sorveglia la casa… e non solo!

Ulo, gufetto smart scatta istantee in tempo reale al vostro smartphone con i suoi occhietti LCD

Nel mondo della domotica, che si sta sviluppando molto negli ultimi mesi, stiamo notando l’arrivo di moltissimi nuovi oggetti smart davvero interessanti, che a volte oltre ad essere funzionali sono anche dei bellissimi oggetti di design.

Uno degli ultimi oggetti hitech di domotica è sicuramente il nuovissimo Ulo, il gufetto smart, progettato ed ideato dal tedesco Vivien Muller, che sta risquotendo un notevole successo su Kickstarter.

Cos’è Ulo?

Ulo è una innovativa micro camera da sorveglianza camuffata da piccolo gufo, è un oggettino che a vederlo, molti di noi si innamorerebbero subito, un oggettino che a parere di molti risulta carino e.. si, coccoloso.

Ma non è solo un belissimo oggetto di design da poter mostrare ai nostri amici, il nostro Ulo è anche come già detto in precedenza un ottimo alleato per videosorvegliare la nostra abitazione.

Celati sotto i due occhietti, che vengono simulati tramite due schermi LCD, si celano due obbiettivi ad alta risoluzione capaci di scattare istantanee di ottima qualità e di trasmettere in diretta allo smartphone del possessore video su tutto ciò che accade nella nostra abitazione.

Inoltre, all’interno del piccolo gufo si celano anche sensori all’avanguardia, come sensori di movimento, sensori di calore e sensori ad infrarossi capaci di riconoscere subito intrusi o abitanti dell’abitazione da lui sorvegliata (compresi animali domestici).

Video campagna Kickstarter Ulo

E’ possibile infatti far riconoscere a Ulo, tramite un’apposita funzione dalla sua app, sia i membri della propria famiglia e sia i vostri animali!

Al passaggio di ogni individuo, il gufo apre i suoi occhi, attivando le proprie telecamere che riconoscendo le nostre perimetrie, le confronterà con gli individui presenti nel suo campo d’azione (circa 180 gradi) e se non corrisponderanno alle nostre invierà tutte le foto e i video al nostro smartphone attraverso una notifica dall’app dedicata, disponibile sia per iOS che per Android.

Per chi fosse interessato, è in corso la campagna crowdfounding su Kickstarter dell’ideatore di Ulo, Vivien Muller, uno dei più promettenti ingegneri informatici tedeschi, per supportarlo nello sviluppo di questa creaturina davvero potente, carina e smart.

Quando sarà disponibile Ulo

Non sappiamo con esatezza quando verrà rilasciata sul mercato ufficialmente questo nuovo prodotto, ma siamo sicuri che avrà un grosso successo tra gli amanti del hitech e del design.

Inoltre, noi della redazione di Techzoop saremo i primi a provarlo tra le nostre mani e molto probabilmente cercheremo di contribuire anche noi alla campagna Kickstarter dell’ideatore di questo nuovo prodotto.

Vi invitiamo perciò a rimanere sempre collegati al nostro sito e di iscrivervi al nostro canale Telegram per non perdervi mai nemmeno un nostro articolo, condividi con gli hashtags:

#Staytech #Staytechzoop

i nostri articoli e… come sempre

Buona reazione! 😀

Scritto da Stefano Santoro

Tutto ciò che riguarda hi-tech ed informatica mi ha sempre affascinato fin da piccolo, ho 20 anni e studio Informatica all'Università di Bari "Aldo Moro". Il mio sogno nel cassetto è fare della mia passione, l'informatica un lavoro; ma per ora mi fermo solo a condividere con voi questo nuovo, bellissimo ed inesplorato mondo che è l'informatica. That's me, enjoy it!

Commenti