,

Molto più che semplici casse Bluetooth

Confronto fra Inateck BP2003 vs Archeer A320

Nel video di oggi voglio mostrarvi un piccolo confronto tra due prodotti che fanno parte di una categoria emergente nel mondo tech: gli speaker bluetooth.

Ne esistono di tanti tipi e dimensioni, alcuni sono adatti a condizioni ambientali estreme, altri sono quasi un complemento d’arredo ed altri ancora sono tanto piccoli da esser portati in tasca. Ovviamente non deve passare in secondo piano quella che è la loro proprietà principale, ovvero la qualità del suono: perché si parla ovviamente di casse altoparlanti.

Oggi ve ne mostrerò due in particolare che mi hanno colpito. Accomunate da una qualità audio superiore e da ottima qualità costruttiva dei materiali il confronto di oggi è tra la Inateck BP2003 e la Archeer A320. Esteticamente fantastiche a parer mio, seppur con stili diversi le casse in questione sono pensate per l’ascolto di contenuti in mobilità, però possono anche rappresentare una soluzione d’ascolto fissa mentre si è comodi a casa. Vediamole in dettaglio.

Inateck BP2003

Lo speaker è completamente in plastica, ma è caratterizzato da un base in stile metallico e da una superficie in plastica trasparente che da modo di vedere le due casse al suo interno, entrambe da 10 Watt, creando un bell’effetto visivo. Il peso è importante, parliamo di 700 grammi per delle dimensioni esterne di 230 x 102.2 x 63 millimetri. La batteria da 2000 mAh garantisce una durata di 8 ore a fronte di un tempo di ricarica di circa 2 ore.

Vedila su Amazon

Archeer A320

Questo speaker è rivestito quasi interamente da bambù, ai bordi è presente un elegante tessuto. L’altoparlante è dotato di audio 2.1 e di un subwoofer da 15 Watt sulla parte anteriore assieme a due casse da 5 Watt l’una. Il tutto per una potenza totale di 25 W. La batteria integrata, da ben 5200 mAh, ne garantisce una lunga autonomia; una decina d’ore con volume medio. Il peso è importante: circa 1,4 kili!

Vedila su Amazon

Confronto

Entrambe le casse hanno 2 punti comuni a favore: ovvero qualità audio e design. Diciamo che una ha uno stile moderno e l’altra un po’ più old style. Peccato per la mancanza di radio e di un supporto per micro SD su entrambi i prodotti.

La versione bluetooth è la 4.0 per la Archeer e la 4.2 per la Inateck; altra differenza sostanziale è il prezzo, la qualità del bambù e la differenza di potenza sono la giustificazione per questa differenza (ben 30 euro). Entrambe, ovviamente, possono essere connesse anche tramite il classico cavo da 3,5 mm. L’audio è di ottima qualità, suono pulito e bassi potenti, specie sulla Archeer grazie al rivestimento in legno naturale.

Questi due speaker non hanno della feature particolari, non sono resistenti a acqua o polvere, e non godono neanche di estrema portabilità. Se cercate una soluzione audio semi stabile da collegare al PC o allo smartphone e non volete investire in un ingombrate impianto di casse, questi speaker bluetooth possono essere il giusto compromesso. La scelta sul modello è solo una questione di gusto estetico, la qualità audio è si superiore sul modello Archeer ma bisogna tener conto della differenza di prezzo.

Qualunque sia la vostra scelta non sbaglierete!

Il video a cura di TechWorldAleAnt:

Condividete gli articoli e seguite TechWorldAleAnt sui social!

              

#StayTech
#StayTechzoop

 

 

Sono un trentenne appassionato di informatica e tecnologia e mi piace provare nuovi prodotti. Amo computer e smartphone e tutta le serie infinita di accessori e gadget ad essi collegati. Non sono un tecnico, mi piace descriverli e portare la mia esperienza in merito all'uso quotidiano.
Mi piace il cibo, il calcio, le donne e le stelle.

Commenti