,

iPhone X: ecco il primo teardown che ci rivela la doppia batteria

iPhone X monta una doppia batteria

iPhone X: ecco il primo che lo mostra al suo interno

Ve lo stiamo ripetendo da giorni, forse, per alcuni di voi, anche troppe volte. Ci dispiace ma questo è il momento di iPhone X!

Disponibile sul mercato dalla giornata di ieri, i più fortunati lo hanno ricevuto tra le mani e lo staranno sicuramente conoscendo meglio. C’è chi ha già ha effettuato il primo teardown per scoprire come è fatto al suo interno.

Ecco cosa hanno scoperto i ragazzi di iFixit, che riescono sempre ad arrivare primi.

iPhone X e la doppia batteria a forma di “L”

Ebbene sì, è già disponibile il primo video teardown. Guardando le immagini la prima caratteristica che ci è saltata all’occhio è la presenza della doppia batteria (tanto vociferata), montata in modo da formare una sorta di “L”.

 

Guardando la scheda logica, possiamo vedere come risulta sorprendentemente piccola rispetto al solito.

iFixit afferma che il design della scheda logica miniaturizzata è incredibilmente efficiente in termini di spazio, con una densità senza precedenti di connettori e componenti. Tra l’altro, la scheda logica dell’iPhone X è grande circa il 70% rispetto a quella dell’iPhone 8 Plus grazie al suo design a strati.

Lo spazio recuperato grazie a questa scheda logica più piccola è stato occupato dalla nuova batteria a due celle e a forma di L, con potenza pari a 2.716 mAh (leggermente più grande della batteria dell’iPhone 8 Plus).

iFixit ha condiviso anche alcune foto ad alta risoluzione del nuovo True Depth che alimenta il Face ID e le Animoji. Anche su iPhone X troviamo, allocato sul dorso, la bobina per la ricarica wireless, come  su iPhone 8 e 8 Plus.

Inoltre altri componenti includono il processore Aion Bionic personalizzato Apple, 3GB di RAM LPDDR4x della SK Hynix, 64GB di memoria di archiviazione flash fornita da Toshiba, modem Snapdragon X16 LTE di Qualcomm e amplificatore audio della Cirrus Logic

Il punteggio di riparabilità di questo iPhone X è di 6 su 10, grazie soprattutto al display che può essere sostituito senza dover rimuovere l’hardware biometrico del Face ID. Ci sono però tanti cavi che legano i vari componenti che cono costosi e difficili da sostituire.

Chi di voi che è riuscito a prendere il nuovo iPhone X da cosa è rimasto veramente colpito? Fateci sapere le prime vostre impressioni nei commenti.

Scritto da Giulio Antenucci

Amo la musica, mi mette di buon umore. Appassionato di tecnologia: #APPLE addicted; amo essere sempre informato riguardo le ultime novità tecnologiche. Mi piace fotografare ed amo stare in compagnia davanti una birra

Commenti