,

Apple Pay: anche CartaSi supporterà il servizio di pagamento di Apple

Apple Pay con CartaSi, partnership in arrivo

Apple si prepara ad estendere il servizio Apple Pay in Italia con CartaSi

CartaSi, il principale emettitore di carte di credito in Italia (27 milioni quelle in circolazione), sta per supportare Apple Pay, il servizio di pagamento di Apple. Non vengono riportate date ufficiali, ma di sicuro il supporto di CartaSi per ApplePay arriverà entro fine anno.

Apple Pay in Italia è sbarcato nel mese di Maggio 2017 e fin dal lancio può essere utilizzato con le carte di Unicredit, Carrefour Banca e Boon; col passare dei mesi si sono aggiunte American Express, Banca Mediolanum, UniCredit e Widiba. Apple è in procinto di siglare nuovi accordi con altri istituti di credito per estendere la compatibilità di Apple Pay ai clienti di altre banche.

CartaSi è così la prossima ad aggiungersi alla lista dei servizi finanziari a supporto.

CartaSi-apple-pay

Come detto CartaSi è una carta bancaria emessa da gran parte delle banche presenti nel nostro paese, quindi di fatto Apple Pay potrebbe presto diventare disponibile universalmente per tutti i possessori di una carta di credito CartaSi. Tuttavia in questo momento ci viene comunicato che in principio, il numero delle banche a supporto sembra essere limitato alle sole Cassa Centrale Banca, Casse Rurali Trentine, BCC, Crèdit Agricole Cariparma, Friuladria, Carispezia, Sparkasse e ICBPI. (fonte Sito CartaSi)

E’ possibile che questa scelta sia stata effettuata dalle banche stesse, visto che magari molte di esse utilizzano altri metodi di pagamento contactless differenti da Apple Pay. Resta il fatto che l’arrivo di Apple Pay sul circuito CartaSi è comunque un importante passaggio.

Scritto da Giulio Antenucci

Amo la musica, mi mette di buon umore. Appassionato di tecnologia: #APPLE addicted; amo essere sempre informato riguardo le ultime novità tecnologiche. Mi piace fotografare ed amo stare in compagnia davanti una birra

Commenti