,

Techzoop per il sociale, il cyberbullismo

Un mondo che si nasconde dietro uno schermo

Buongiorno ragazzi, so di non essere stata molto presente ma ho avuto un po’ di impegni ,e stavo lavorando a questo “progetto” , come avrete capito sono una persona molto attiva sui social quali: Facebook, Intastram, YouTube ,Telegam, Twitter, Musical.ly, e anche su thisiscrush (il nuovo ask.it, per i veterani già sapranno cosa è) ..e molti altri social, il mio “compito” (come a scuola!!! scherzo ragazzi) è quello di parlavi di applicazioni di tendenza, o di recensirvi un applicazione, cosi come ho fatto per Musical.ly (vi lascio anche il link), e anche di parlarvi delle mie esperienze su questi social.

Sicuramente voi lettori non avrete la stessa età nel senso che ci sono anche ragazzi più piccoli che mi leggono e dato ciò ho deciso proprio di parlarvi di una tematica molto importante: IL CYBERBULLISMO, e del mondo che vi è dietro un computer. Partiamo prima da chi è Il cyberbullo, continuando ad arrivare alle applicazioni.

Il cyberbullo può essere un estraneo o, più spesso, una persona conosciuta dalla vittima., basta un cellulare o un pc (personal computer) con una connessione ad Internet e tramite messaggii o post che vengono condivisi in modo offensivo

Tutto inizia tutto da uno scherzo, un brutto commento, una presa in giro (una si può sopportare ma già dalla seconda non più) … Presto però ti ritrovi in un incubo senza fine…Perché a differenza del bullo che si può trovare a scuola che può dare fastidio in classe o nelle ore di spacco, il cyberbullo può colpirti anche a casa… (il posto sicuro di ogni persona), ogni volta che ti connetti su Internet o accendi il cellulare e ti ritrovi 300 notifiche di sms cattivi, foto ritoccate, post che parlano male di te e profili falsi fingendosi te stesso per arrivare a minacciarti chissà per quale cosa…se vi dovesse succedere questo rivolgetevi a qualcuno da che sia un’amica o un consulente scolastico o stesso i vostri genitori.

Il “fenomeno” che ultimamente sta spopolando è ThisCrush sarebbe un sito creato apposta per Instagram. Si arriva all’account di una persona proprio attraverso il link che si trova sulla biografia di insta. Su ThisCrush qualunque persona può commentare qualcosa sul tuo profilo, quindi è come una bacheca. Le persone spesso scrivono cose riguardanti la persona interessata…e spesso si parla dell’aspetto fisco.

Un altro fenomeno è Spotted, vediamo prima che significa letteralmente “adocchiato” o “avvistato”. L’amministratore apre la pagina Spotted collegato a una pagina Facebook dedicata alla scuola, all’università’. Da lì i ragazzi e ragazze possono inviare i loro segreti: commenti in genere sui ragazzi dell’altro sesso e viceversa per i ragazzi, e dichiarazioni ma vi sono anche critiche o segnalazioni di episodi, esilaranti…

L’amministratore li riceve tutti questi messaggii “enunciati”, (con messaggio privato), e li pubblica. Coprendo, il nome di chi ha inviato la rivelazione. In modo che tutto resta anonimo. Da qui parte il gioco dei commenti, discussioni e scommesse su a chi sia rivolto il messaggio (o da chi provenga).

signore e signori, ragazzi e ragazze (sdrammatizziamo un po’ siccome è una tematica molto pesante) per oggi è tutto, ci vediamo alla settimana prossima con un nuovo articolo e anche qualche nuova live con me.

#staytech#staytechzoop

Scritto da Cristina Miraglia

una classica ragazza a cui piace il mondo dell'informatica...direi anche un po nerd. Personalmente penso che essere a conoscenza di questo mondo, rende le persone con un dono speciale ..poiché la tecnologia aiuta e agevola molti ♥

Commenti