,

Direct from Instagram, la nuova App di messaggi per il celebre social fotografico

Instagram lancia Direct la nuova app per l’invio di messaggi diretti

Ecco Direct la nuova app per l’invio di messaggi diretti

ùInstagram sta testando da qualche giorno la sua nuova App per l’invio di messaggi fra utenti chiamata Direct (il nome già dice molto).

Direct-Instagram

L’applicazione, attualmente in test in sei paesi(Uruguay, Turchia, Cile, Israele, Portogallo e Italia) rappresenta uno spin off della funzione di messaggistica già presente nell’applicazione originale. Con l’installazione della stessa tutti i messaggi presenti su Instagram vengono spostati direttamente nella inbox di Direct dissociando così l’attività core del social fotografico dalla funzione di invio messaggi (sia di testo che di fotografie, con l’aggiunta dei classici filtri ed effetti).

Una volta effettuata l’installazione di Direct, l’App permette in modo automatico di loggarsi con l’account di Instagram già present sullo smartphone. La pagina iniziale è rappresentata dall’apertura della fotocamera e, una volta approvato l’accesso della stessa a foto e microfono, potremo decidere se scattare una foto da inviare privatamente ad uno dei nostri follower oppure, con uno slide verso verso sinistra, passare alla inbox dei messaggi. Facendo un ulteriore slide verso sinistra si passa direttamente alla Timeline di Instagram dove potremo continuare a visionare le fotografie delle persone che seguiamo e mettere (o non mettere!) like.

Facendo uno slide verso destra dalla schermata principale (rappresentata dall’utilizzo della fotocamera) si passa invece ad alcune funzioni dell’App fra cui la possibilità di cambiare il profilo da cui trasmettere i nostri messaggi. Ricordiamo infatti che da inizio 2016 anche Instagram permette la gestione della multi-utenza.

La gestione degli slide funziona anche nel caso aprissimo per prima l’applicazione di Instagram. Dalla Timeline infatti con uno slide verso sinistra si passa alla Inbox e, senza accorgersene, si passa ad utilizzare Direct.

I lettori più attenti troveranno subito una similitudine fra questa strategia e quella che portò Facebook a dissociare la propria applicazione dalla parte di messaggistica. Secondo il fondatore del noto social network infatti le applicazioni mobili hanno la capacità di “fare bene” una sola cosa e quindi, da questa considerazione, nacque la necessità/volontà di dividere le funzioni social da quelle di messaggistica “privata”.

Direct è già disponibile (nei paesi sopra menzionati) nell’App Store ed a brevissimo lo sarà anche nel Play Store.

Non vi resta che provare questa “nuova funzionalità” e dirci cosa ne pensate qua sotto nei commenti. Come sempre la valutazione dipenderà dal tipo di utilizzo che ognuno di noi fa del social fotografico. Personalmente, dopo averla provata per una giornata, ho deciso di disinstallarla perché non ho mai trovato utile scrivere messaggi privati tramite Instagram avendo a disposizione le App di messaggistica più diffuse (whatsapp, snapchat, …).

Ringraziamo Carlo Belviolandi per la notizia.

Scritto da Giulio Antenucci

Amo la musica, mi mette di buon umore. Appassionato di tecnologia: #APPLE addicted; amo essere sempre informato riguardo le ultime novità tecnologiche. Mi piace fotografare ed amo stare in compagnia davanti una birra

Commenti