in

GEEKY

Guida agli acquisti di Natale | Smartphone

Ecco alcuni semplici consigli su quale smartphone regalare o acquistare a Natale 2017.

Manca poco più di una settimana alle festività natalizie e dopo il Black Friday e il Cyber Monday che hanno visto molte offerte e molte occasioni imperdibili in ogni settore del mercato, la frenesia di acquistare un buon regalo per se o per chi si ama non si ferma mai.

Stando ad alcune indagini statistiche condotte ogni anno dall’ISTAT, gli italiani spendono durante il periodo delle festività grosse cifre di denaro in oggetti hi-tech e smartphone.

Molto spesso però questi acquisti sono fatti senza consultare siti e blog specializzati e la scelta dell’utente medio ricade sempre sugli stessi quattro prodotti di quei quattro produttori più noti.

Ecco che la redazione di Techzoop ha deciso di aiutare i propri lettori con una piccola classifica degli smartphone migliori per ciascuna fascia di prezzo (alta, media e bassa) indicando oltre ad alcuni produttori più blasonati anche alcuni produttori, meno conosciuti che propongono valide alternative ai marchi più conosciuti e venduti.

In questa classifica saranno presenti i 5 smartphone che secondo la nostra redazione sono delle buone scelte per gli acquisti di Natale:

Divideremo gli smartphone per fascia alta, media e bassa (dal top di gamma fino allo smartphone da 70€)

Smartphone di fascia alta:

1. Apple iPhone X

È l’oggetto più bello e tecnologico desiderato dalla massa: la sua tecnologia avanzata permette di fare cose davvero grandiose come lo sblocco col viso (sicuro e veloce), foto e video sempre al top di una reflex, prestazioni da urlo (grazie al primo processore a rete neurale Apple A11 Bionic), schermo intero con colori ed immagini fedeli e l’affidabilità del miglior sistema operativo per smartphone iOS.

Nota dolente il prezzo, infatti, per aggiudicarsi questo iPhone X bisognerà sborsare minimo 1180€ per la versione da 64GB e 1359€ per modello da 256GB, il più caro della classifica.

NB: Da notare che è l’unico smartphone della classifica con un sistema operativo diverso da Android… infatti la maggior parte degli altri smartphone di questa classifica monteranno tutti Android in versione 6.0.x, 7.x e 8.0 (alcuni in versione stock, altri con interfacce personalizzate dal produttore. Purtroppo sono mancanti smartphone Windows Mobile 10 e BlackBerry 10 OS 🙁 )

2. Huawei Mate 10 Pro

Questo secondo smartphone è l’ultimo gioiellino nato in casa Huawei, con doppia fotocamera, sensore d’impronte, processore Kirin 970 octa-core con la prima intelligenza artificiale su uno smartphone Android, 64GB e 128GB di ROM e 4GB di RAM.

Huawei-Mate-10-Pro

Anche qui il prezzo è alto, ma ne vale davvero la pena spendere tra i 689€ e gli 849€ per comprarsi uno smartphone giusto per far davvero tutto ciò che vi pare (come cita anche la pubblicità dello stesso smartphone).

3. Samsung Galaxy S8/S8+

Questo smartphone è stata la vera rivelazione di quest’anno da parte di Samsung e riesce a combattere bene contro gli stessi rivali che concorrono in questa classifica. Conosciamo benissimo Samsung Galaxy S8/S8+: il suo Display Infinity FHD+ (su S8 da 5,8 pollici e su S8+ da 6,2 pollici), il suo processore Exynos 8895 (solo in Europa e resto del mondo, USA e Corea Snapdragon 835), la sua ottima fotocamera da 12mp e la batteria da 3000mAh con ricarica rapida.

I prezzi di S8/S8+ dall’uscita dello smartphone si sono davvero molto abbassati ed è possibile acquistare in Italia, online la versione da 4GB di RAM e 64GB di ROM delle due versioni di S8 a partire da 505€ (prezzi Street Price).

4. One Plus 5T

L’ultimo arrivato in casa One Plus è il primo device della casa cinese ad avere uno schermo in formato 18:9 FHD+ da 6,1 pollici con sotto la scocca uno Snapdragon 835 equipaggiato con fino a 8GB di memoria RAM e fino a 128GB di memoria interna, purtroppo non espandibili e le ottime fotocamere, una dual camera posteriore e una camera frontale (anche con la funzionalità di riconoscimento del viso) da 16mp e una batteria da 3300mAh con ricarica veloce Dash Charge.

Assieme ad iPhone X, è probabilmente lo smartphone più fluido e più veloce con un sistema operativo, la Oxygen OS (basata su Android 7.1.2 Nougat) molto veloce, personalizzabile e reattiva.

Con questo smartphone One Plus alza la qualità e la costruzione dei suoi prodotti assieme ai prezzi che comunque sono molto più bassi rispetto al trend degli altri top di gamma di quest’anno.

Per trovarvi sotto l’albero un One Plus 5T dovrete pagare €499 per il modello da 6/64GB e €559 per il modello da 8/128GB

5. Xiaomi Mi Mix 2

Lo Xiaomi Mi Mix 2 è uno degli smartphone che ha dato inizio al concetto degli smartphone borderless grazie al suo predecessore, lo Xiaomi Mi Mix.

E’ uno smartphone compatto, grazie ai suoi 5,99 pollici del suo schermo FullHD, costruito in maniera eccellente con l’utilizzo di materiali davvero premium come la ceramica e il vetro e con le prestazioni di un vero top di gamma grazie allo Snapdragon 835 e ai suoi 6GB di RAM accompagnati da due tagli di memoria da 64GB e 128GB non espandibili. Inoltre, è disponibile una versione interamente di ceramica con 6GB di RAM e 256GB di storage interno.

 

Questo smartphone Xiaomi è il compromesso giusto per chi oltre a cercare un ottimo top di gamma, cerca un bel design e un ottimo prezzo.

Lo smartphone possiede tutte le bande telefoniche globali inclusa la banda 20 LTE, ma non è presente il comodossimo sensore ad infrarossi per commandare a distanza TV, condizionatori e box.

E’ possibile acquistare il Mi Mix 2 sugli store degli importatori come GrossoShop, Honorbuy, Gearbest, Smartylife ecc.. a partire da 500€ fino ai 600€.

Smartphone di fascia media:

1. Xiaomi Mi Note 3

Successore dell’ex top di gamma di Xiaomi, il Mi Note 2, il Mi Note 3 si localizza nella prima posizione della nostra classifica dei migliori 5 smartphone medio di gamma da acquistare in questo Natale grazie al suo processore poco energivoro e super efficente, lo Snapdragon 660, grazie al suo reparto fotografico davvero molto interessante (stesse camere del cugino Xiaomi Mi 6), grazie allo schermo FullHD da 5,5 pollici che si sa far usare benissimo anche con una sola mano e grazie al prezzo, che al momento su alcuni siti che importano Xiaomi dalla Cina partono da poco più di 300€ per il modello da 6GB di RAM e 64GB di ROM fino a poco più di 400€ per il modello da 6GB di RAM e 128GB di ROM.

 

Gli unici difetti di questo terminale sono i due classici problemi degli smartphone Xiaomi: la mancanza della banda 20 LTE e la mancanza di una ROM in italiano installata subito sul disponisitivo con incluse le Google Apps (sono però disponibili per questo device le ROM Global Beta e Stabile ufficiali di Xiaomi oppure le ROM stabili e beta della MIUI 9 sviluppate dalla communità europera di Xiaomi, la ROM Xiaomi.eu).

E’ il più veloce tra i medio di gamma di questo 2017.

2. Sony Xperia XA1

Successore del modello Xperia XA, che l’anno passato ha riscosso delle ottime vendite, Xperia XA1 è stato presentato quest’anno come il nuovissimo medio di gamma di Sony, bello, veloce, fluido e come in tradizione Sony anche con un ottimo comparto fotografico.

Lo smartphone monta un processore Mediatek Helio P20 Octa-Core accompagnata assieme una GPU Mali T880MP2 equipaggiati con 3GB di RAM e 32GB di memoria interna espandibili con microSD fino a 256GB.

Lo schermo è un FullHD IPS da 5 pollici protetto da un vetro Gorilla Glass 3, possiede una fotocamera principale da 23mp, che riesce a regalarvi degli ottimi scatti alla luce, mentre di notte o di sera soffre leggermente in precenza di poca luce e una fotocamera frontale da 8mp.

Possiede una batteria da 2300mAh, con l’autonomia leggermente inferiore rispetto alla concorrenza, ma grazie all’ottimizzazione del processore questo smartphone riesce comunque a portarvi a sera con il 15/20% di batteria.

Si può trovare Xperia XA1 in vendita su Amazon Italia il modello da 3/32GB a €223,06 in colorazione nera, oro, rosa ed argento.

3. Huawei P10 Lite

Ormai il fratello minore del top di gamma di Huawei, il P10 è stato presentato già da moltissimo tempo, ma comunque rimane ancora in questa classifica, per il suo prezzo attuale un ottimo smartphone medio di gamma dalle buone prestazioni.

Monta un processore HiSilicon Kirin 658 con GPU Mali T830 MP2 con 4GB di RAM e 64GB di memoria interna espandibili con microSD fino a 256GB assieme ad uno schermo compatto da 5,2 pollici FHD IPS con una fotocamera principale da 12mp e una fotocamera frontale da 8mp.

La batteria è a liPo da 3000mAh, che garantisce grazie anche al processore poco energivoro e ben ottimizzato una buona autonomia degna della sua fascia di prezzo.

Si trova attualmente su internet P10 Lite a prezzi che si aggirano tra i 208€ fino ai 235€, prezzo che si è abbassato da quando fu lanciato sul mercato a 387€.

4. UMIDIGI C Note

E’ l’unico smartphone della classifica meno consociuto dall’utente non esperto del mondo smartphone, ma che comunque riesce lo stesso a combattere egregiamente in questa classifica dei migliori 5 medio di gamma anche in mezzo a marchi più conosciuti grazie al suo design, al suo display da 5,5 pollici FHD, la sua batteria da 3800mAh con un autonomia davvero mostruosa, il suo SoC Mediatek MT6737T accompagnato da 3GB RAM e 32GB di memoria interna espandibili con micro SD ed inoltre è il secondo smartphone dual SIM dual Standby della classifica (il primo è lo Xiaomi Mi Note 3).

Ovviemente lo smartphone ha tutte le bande mondiali, anche essendo un classico “cinesone”, però presenta alcuni piccoli problemi software che l’azienda UMIDIGI sistema con costanti aggiornamenti software.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere l’articolo del nostro amico Alessandro di Techword Aleant che l’ha provato per noi.

UMIDIGI C Note si può acquistare da Amazon Italia a €139,99.

5. LG Q8

L’ultimo in classifica, ma non per questo il peggiore è LG Q8, uno smartphone bello da vedere, veloce, performante ma con hardware un po’ datato, un display poco luminoso e una batteria non tra le migliori.

Sotto allo chassis di alluminio, monta un vecchio processore Qualcomm Snapdragon 820 accompagnato da una GPU Adreno 530 e 4GB RAM e 32GB di ROM espandibili con microSD fino a 2TB.

Possiede due display: un display primario da 5,2 pollici IPS LCD sempre FullHD e un second display da 2,1 pollici IPS tutti e due protetti da un vetro Gorilla Glass 4.

Possiede un ottimo sensore fotografico, come da tradizione LG ci ha abituato da 16mp sul retro con una secondo sensore fotografico grandangolare in stile G6 e V30, mentre sul frontale possiede una oramai anacronistica fotocamera da 5mp.

Putroppo la batteria è una 3000mAh che non garantisce un buona durata della batteria anche a causa del suo processore datato ed infine vi è il problema del prezzo, 368€ che sono davvero tanti rispetto al software e a hardware contenuti nello smartphoneanche se comunque rimane lo stesso un device non male per chi ama l’utilità del second display e non è amante degli ultimi processori.

Smartphone di fascia bassa:

1. Xiaomi Redmi Note 4 (Snapdragon Edition)

E per finire non poteva mancare lui, il re della fascia bassa degli smartphone, lo Xiaomi Redmi Note 4 che si è meritato il primo posto grazie allo Snapdragon 625 e alla sua batteria da 4100mAh (la più alta dell’intera classifica) che permette di fare anche 2 giorni consecutivi di autonomia!

Lo smarphone possiede uno schermo da 5,5 pollici IPS LCD FullHD con una fotocamera principale da 13mp (non molto eccezionale) e una fotocamera frontale da 5mp.

Attualmente si trova il modello da 4/64 sugli store importatori dalla Cina in versione Global (con caricatore Europeo, tutte le bande incluse e MIUI 9 con italiano e Google Apps preinstallati) a partire da 140€.

E’ presente anche una versione identica però con processore Mediatek Helio X20 MT6797, sempre allo stesso prezzo.

2. Blackview S8

Non è un caso che questo smartphone si chiami come l’attuale top di gamma di Samsung, perché lui è il miglior clone di S8!

In comune con l’originale S8, possiede uno schermo borderless FullHD in formato 18:9 da 5,7 pollici ed aggiunge ben 4 fotocamere: 2 frontali (un sensore da 8mp + un altro sensore da 0.3mp) e 2 principali (un sensore da 8.0mp + un altro da 0.3mp).

Sotto monta un processore Mediatek 6750V Octa-core con 4 GB di RAM e 64GB di memoria interna espandibili con microSD.

Possiede una batteria da 3180mAh in linea con gli altri smartphone in questa classifica, Android 7.0 Nougat in versione stock e il sensore d’impronte digitali.

E’ un dual SIM dual Standby e supporta tutte le bande mondiali.

Disponibile su Amazon Italia a €199,99.

3. LG K10

LG K10 è lo smartphone buono per tutti coloro che non cercano grosse prestazioni, una grossa fotocamera oppure per chi cerca un buono smartphone da non spendere molto.

A 130€ funzionante “Out of the box” vi è solo questo smartphone, che ha assistenza completamente in Italia, sistema operativo in Italiano e Google Apps preinstallate da utilizzare subito.

Lo smartphone è dotato di un processore Snapdragon 410 accompagnato da un 1.5GB di RAM e 16GB di memoria interna espandibili con microSD, schermo da 5,3 pollici HD e fotocamere da 13 e 5mp.

La batteria è da 2300mAh e non è presente nè il sensore di luminosità ne il riconoscimento delle impronte digitali, però vi è il comodissimo Knock Code di LG per sbloccare il dispositivo.

4. Asus Zenphone 3 MAX

E’ il secondo smartphone con l’autonomia più elevata all’interno di questa classifica assieme allo Xiaomi Redmi Note 4.

Possiede un processore Mediatek MT6737M Quad Core con 2GB di RAM e 32GB di memoria interna espandibile con microSD, schermo da 5,2 pollici HD, batteria da 4100mAh, fotocamere da 13mp e 5mp.

Inoltre è stato aggiornato ad Android 7.0 Nougat con interfaccia ZenUI proprietaria di ASUS ed è presente un sensore di impronte digitali davvero veloce ed affidabile.

Nonostante sia stato lanciato sul mercato da quasi un anno è ancora un ottima scelta per chi cerca uno smartphone dalle buone prestazioni e dalla ottima autonomia.

Si trova ancora intorno 120€140€ sui vari store online e anche nei negozi fisici e presenta un alternativa allo Redmi Note 4, subito pronto “Out of the box“.

5. Motorola Moto E 3° generazione

Infine arriva il Motorola Moto E che alla sua terza generazione presenta un ottima alternativa per chi davvero vuole spendere pochissimo per uno smartphone.. ma con alcuni compromessi: monta una CPU Snapdragon 410 con 1GB di RAM e soli 8GB di memoria interna espandibili con microSD (si.. solo 8GB di memoria, però la SD può essere impostata come memoria di sistema per le app e i file) con una fotocamera principale da soli 8mp e una fotocamera frontale da 5mp, radio FM e batteria da 2300mAh.

Si può dire che se non siete alla ricerca di uno smartphone molto potente e che magari vorreste regalare a vostra madre o vostra nonna per farla entrare nel mondo degli smartphone, questa potrebbe essere una buona scelta economica, infatti a soli 90€ potrete portarvi a casa un modesto smartphone con i compromessi elencati sopra per il prezzo.

E’ acquistabile solo online su Amazon a 90€.

Se sei interessato all’acquisto delle migliori fotocamere segui la nostra guida su quali fotocamere acquistare a Natale.

#techzoopXMas #Staytech #Staytechzoop

Buona reazione! 😀

Written by Stefano Santoro

Tutto ciò che riguarda hi-tech ed informatica mi ha sempre affascinato fin da piccolo, ho 20 anni e studio Informatica all'Università di Bari "Aldo Moro". Il mio sogno nel cassetto è fare della mia passione, l'informatica un lavoro; ma per ora mi fermo solo a condividere con voi questo nuovo, bellissimo ed inesplorato mondo che è l'informatica. That's me, enjoy it!

Guida agli acquisti di Natale | Fotocamere

Mini Drone Radio Comandato – PowerLead