,

Canon registra un nuovo brevetto per ridurre il consumo di energia durante l’utilizzo della tecnologia wireless

Canon si sta muovendo per rendere ancora più veloci alcune funzioni disponibili già da qualche anno nei corpi macchina della stessa casa produttrice. Tra i vari brevetti registrati ne troviamo uno inerente al minor consumo della tecnologia wireless, ormai diventata una caratteristica apprezzata dagli utilizzatori di macchine fotografiche.

Canon da anni sta investendo in molti settori per  poter rendere ancora più intriganti e ricche le proprie macchine fotografiche. Tra i vari brevetti registrati, nei mesi ricorrenti, ne troviamo uno inerente ad una nuova tecnologia che dovrebbe limitare i consumi della batteria durante l’utilizzo della connessione wireless con il proprio cellulare, caratteristica ormai divenuta importante e richiesta dai clienti di ogni marchio fotografico.

Secondo il report lasciato dalla Canon, tale tecnologia permetterebbe alla macchina di rimanere in stand-by durante le fasi di stallo tra un passaggio e l’altro di una foto o di un video e successivamente attiverebbe la fotocamera, e quindi il consumo di batteria, solo durante il trasferimento effettivo del file. Il brevetto sarà forse introdotto nelle nuove macchine che usciranno l’anno prossimo e molto probabilmente la ritroveremo in una possibile Canon 7D III.

 

Fotografo in erba, amo comunicare con le mie immagini e parlare del mercato fotografico e tecnologico nelle loro più complete e disparate forme

Commenti