in

GEEKY

SkyGofree: il software spia made in Italy

La celebre app per Android nasconde al suo interno uno dei malware più avanzati in circolazione

L’Italia sembra essere uno dei paesi più avanzati nel cyber-spionaggio vedi la vicenda Hacking Team un fiore all’occhiello di software spia tutto made in italy. Da oggi il nostro paese può vantare un altro primato quello del malware più avanzato esistente su Android, SkyGofree è un app che al suo interno cela un avanzatissimo malware fatto in Italia.

La diffusione del malware avviene sopratutto grazie al suo nome che induce gli utenti a pensare che sia un app per vedere gratis i canali presenti su Sky Go. Questa minaccia è stata scoperta da Kaspersky che ha stilato un report dettagliato su di essa e ne conferma l’italianità anche per la diffusione.

SkyGofree è stato distribuito da vari siti web e nel tempo ha subito vari update, questa minaccia è presente da almeno 3 anni a quanto pare.

Nelle prime versioni era un malware molto semplice ma dopo diversi update è diventata una minaccia davvero seria, l’ultima versione del malware che possiede addirittura un certificato digitale è semplicemente eccezionale.

Si tratta di un malware modulare con funzioni di spionaggio mai viste precedentemente in nessun’altra minaccia di questo tipo, la cosa impressionante sono le funzionalità di questo malware

può tracciare messaggi e comunicazioni, ottenere informazioni dai social network, accedere alla fotocamera, tracciare il GPS, effettuare registrazioni tramite il microfono.

Il sistema di intercettazione audio è cosi sofisticato da attivarsi all’arrivo di un determinato luogo, anche l’accesso alla fotocamera fa si che scatti una foto quando l’utilizzatore sblocca il dispositivo. Questo malware è avanzatissimo ed è sviluppato da un connazionale dato che sono presenti commenti del codice in Italiano e anche alcuni nomi dei metodi e/o funzioni sono in Italiano.

Il malware è stato distribuito tramite pagine Web create per far credere di trovarsi difronte a pagine web di operatori telefonici italiani, purtroppo non si capisce ancora com’è l’approccio d’attacco i ricercatori dicono che potrebbe trattarsi di phishing per mail o di un attacco MiTM(Man in The Middle), utilizzato per portare la vittima sul sito del malware.

Written by Davide Moro

Sono un ragazzo giovanissimo "tecnology addicted" pugliese precisamente di Ostuni, da quando ero piccolo già la tecnologia mi affascinava in tutti i suoi aspetti, alla fine è diventata una delle tante passioni che ho. E sopratutto mi piace condividerla con voi informandovi delle ultime notizie del settore.

WhatsApp Business ufficiale in Italia, ma come funziona?

aumento quota mercato Apple USA

Quota mercato Apple: aumento del 17% in USA