,

iPhone X: Apple intenzionata ad interrompere la produzione

Apple sembrerebbe intenzionata ad interrompere la produzione di iPhone X

In base a quanto riportato dall’affidabilissimo Ming-Chi Kuo della KGI, Apple terminerà la produzione dell’iPhone X non appena saranno lanciati i tre nuovi modelli previsti per il prossimo autunno.

Contrariamente a quanto avvenuto negli anni passati Apple è in procinto di cambiare politica. In passato, infatti, quando veniva presentato il nuovo modello di iPhone, il precedente modello veniva ancora prodotto ed offerto ad un prezzo ribassato.

Produzione iPhone X verrà interrotta in autunno

Per il nuovo iPhone X, Apple sembra intenzionata a cambiare politica. Interromperà la produzione di quest’ultimo modello non appena verranno presentati i nuovi iPhone 2018.

Ming-Chi Kuo, analista della KGI, afferma che l’iPhone X continuerà ad essere prodotto fino a settembre-ottobre, fino a quando Apple non rilascerà i tre nuovi iPhone previsti per il prossimo autunno. L’iPhone X non subirà abbassamenti di prezzo e verrà venduto al costo attuale fino al termine della produzione.  Una strategia simile venne adottata nel 2013 con l’iPhone 5, non appena venne lanciato il 5s.

Sempre secondo l’analista l’iPhone X può essere considerato come una mossa strategica da parte dell’azienda di Cupertino; questo modello, infatti, ha posizionato Apple anni luce avanti rispetto alla concorrenza.

Face ID e sistema di riconoscimento 3D sono caratteristiche non ripetibili dalla concorrenza, se non tra 2 o 3 anni.

E proprio questa tecnologia ideata da Apple sarà la base per la realtà aumentata avanzata e le app di intelligenza artificiale che arriveranno in futuro. Secondo Kuo, i primi veri risultati si vedranno nel corso del 2018.

Niente prezzo ribassato per iPhone X

Secondo Kuo, Apple vuole evitare che un iPhone X offerto a 899$ vada a cannibalizzare le vendite del modello LCD da 6.1 pollici che l’azienda dovrebbe lanciare in autunno. Questo modello, dotato anche di Face ID, potrebbe avere un prezzo tra i 650 e i 750 dollari.

L’analista della KGI ritiene che la linea di iPhone a fine 2018 sarà composta dai seguenti modelli:

  • iPhone SE a 349$
  • iPhone 7 e iPhone 7 Plus a 499$ e 569$
  • iPhone 8 e iPhone 8 Plus a 549$ e 669$
  • iPhone LCD da 6.1 pollici ad un prezzo tra i 649$ e i 749$
  • iPhone X di seconda generazione con schermo da 5.8 pollici al prezzo di 999$
  • iPhone X Plus con schermo da 6.5 al prezzo di 1.099$

I nomi dei nuovi iPhone sono stati ipotizzati e di sicuro non saranno quelli definitivi.

Stando a quanto riportato sopra l’iPhone X potrebbe avere meno vita del previsto; ciò potrebbe farne aumentare il valore dell’usato una volta uscito dal mercato.

I nostri lettori cosa ne pensano di questa notizia? Fatecelo sapere nei commenti.

Scritto da Giulio Antenucci

Amo la musica, mi mette di buon umore. Appassionato di tecnologia: #APPLE addicted; amo essere sempre informato riguardo le ultime novità tecnologiche. Mi piace fotografare ed amo stare in compagnia davanti una birra

Commenti