,

Lotta alle Fake News: Facebook comincia a prendere provvedimenti

In vista delle imminenti Elezioni italiane, l’azienda ha deciso di dare un taglio netto alle Fake News che circolano sui politici utilizzando il portale Pagella Politica per verificare le notizie

Facebook sta intensificando i suoi sforzi nella lotta alle notizie false che si diffondo tramite il web e di conseguenza anche tramite la propria piattaforma.

In vista di un evento molto importante che si terrà tra qualche mese in Italia stiamo parlando delle Elezioni politiche che si terranno domenica 4 Marzo, l’azienda ha deciso di darci un taglio sulle innumerevoli Fake News riguardo ai parlamentari ed elezioni politiche.

Con la collaborazione stipulata tra Facebook e Pagella Politica sito che si occupa di dare notizie politiche accertandosi della loro veridicità, dalla prossima settimana controlleranno tutte le notizie politiche contenute su Facebook anche sulla base delle segnalazioni inviate dagli utenti e sia attuando iniziative autonome.

Se la notizia verrà ritenuta falsa verrà riportato l’analisi svolta su essa tra le notizie correlate, e penalizzando la notizia facendola scendere in basso rispetto a quella originale.
Per chi ha condiviso una notizia falsa riceverà una notifica dove verrà avvisato che la notizia condivisa non era vera, e quindi l’utente potrà procedere a segnalare ai suoi amici che la notizia condivisa da lui era falsa.

Per orientarsi nel mare delle Fake News è importante disporre di una fonte attendibile, Pagella Politica fa parte di un network di fact checking facente capo alla scuola di giornalismo St.Petersburg in Florida con il quale l’azienda ha instaurato una collaborazione a livello mondiale nella lotta alle fake news.

Facebook propone anche un Decalogo realizzato insieme alla Fondazione Mondo Digitale dove sono presenti dieci suggerimenti per utilizzare le informazioni diffuse tramite i social network in maniera consapevole, cercando di distinguere le notizie false da quelle vere.

L’azienda lo scorso dicembre ha firmato un accordo di collaborazione con Agcom prendendo parte al Tavolo Tecnico per garantire il pluralismo e la correttezza delle informazioni diffuse tramite le piattaforme digitali.

L’obiettivo è quello di contrastare la disinformazione che può crearsi tramite le fake news che potrebbero condizionare il voto della popolazione italiana andando a rovinare l’esito delle elezioni.

Finestra dove Facebook indica che la notizia è stata segnalata falsa da molti utenti

Scritto da Davide Moro

Sono un ragazzo giovanissimo "tecnology addicted" pugliese precisamente di Ostuni, da quando ero piccolo già la tecnologia mi affascinava in tutti i suoi aspetti, alla fine è diventata una delle tante passioni che ho. E sopratutto mi piace condividerla con voi informandovi delle ultime notizie del settore.

Commenti